ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-11212018-150448


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
FATTORINI, CHIARA
URN
etd-11212018-150448
Title
Analisi dell'espressione di geni coinvolti nella biosintesi degli zuccheri durante la maturazione del frutto in Ficus carica L.
Struttura
SCIENZE AGRARIE, ALIMENTARI E AGRO-AMBIENTALI
Corso di studi
BIOTECNOLOGIE VEGETALI E MICROBICHE
Commissione
relatore Dott. Bernardi, Rodolfo
relatore Prof.ssa Natali, Lucia
correlatore Prof. Gucci, Riccardo
Parole chiave
  • biosintesi zuccheri
  • Ficus carica
  • espressione genica
  • maturazione frutto
Data inizio appello
10/12/2018;
Consultabilità
secretata d'ufficio
Data di rilascio
10/12/2021
Riassunto analitico
Ficus carica è un albero da frutto del genere Ficus appartenente alla famiglia delle Moracee. Rappresenta una delle prime piante coltivate ed attualmente è distribuita in varie regioni del mondo, compresi i paesi del Mediterraneo, il subcontinente indiano, l'Estremo Oriente, l'America Latina e la California meridionale. Il frutto di fico viene comunemente consumato nella sua forma fresca, la quale contiene alti valori nutrizionali che sono importanti per la salute umana. Il gusto della frutta, in generale, è largamente influenzato dalla concentrazione di zuccheri solubili e acidi organici. Ad oggi, la maggior parte degli studi, riguardanti il metabolismo degli zuccheri durante la maturazione dei frutti, si sono concentrati su uno specifico zucchero o su un enzima e spesso hanno riguardato una singola varietà.
In questo studio si è inteso indagare la variazione dell'espressione di diversi geni coinvolti nel metabolismo degli zuccheri durante la maturazione di due varietà di F. carica: Dottato e Brogiotto. Nel particolare, sono stati analizzati i principali geni coinvolti nella conversione del saccarosio e sorbitolo in fruttosio e glucosio e diversi trasportatori di zuccheri: la saccarosio sintasi, l’invertasi, la sorbitolo deidrogenasi e la D-sorbitolo 6-fosfato deidrogenasi NADP+-dipendente e i trasportatori del saccarosio, del sorbitolo, del mannitolo e degli esosi.
I risultati fanno ipotizzare che saccarosio e sorbitolo vengono convertiti in fruttosio e glucosio nel frutto maturo. Per quanto riguarda il confronto tra le due varietà si evidenzia una modulazione differenziale dell’espressione dei geni analizzati durante la maturazione ma pressoché con il medesimo andamento.
File