Sistema ETD

Archivio digitale delle tesi discusse presso l'Università di Pisa

 

Tesi etd-11082012-213557


Tipo di tesi
Tesi di laurea magistrale
Autore
GUAGNANO, PIERFRANCESCO
URN
etd-11082012-213557
Titolo
CFD simulation and validation to develop a burner for oxy-coal combustion
Struttura
INGEGNERIA DELL'ENERGIA DEI PROCESSI E DEI SISTEMI
Corso di studi
INGEGNERIA ENERGETICA
Commissione
relatore Prof. Tognotti, Leonardo
relatore Coraggio, Giovanni
relatore Galletti, Chiara
Parole chiave
  • cfd
  • oxy-coal combustion
  • relcom
  • ifrf
  • aasb
  • fosper
Data inizio appello
30/11/2012;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
30/11/2052
Riassunto analitico
RELCOM – “Reliable and Efficient Combustion of Oxygen/Coal/Recycled Flue Gas Mixtures” is a project funded by the European Commission Seventh Framework Programme and is being undertaken by a consortium of higher education institutions, research centres and industrial partners bringing together the best in research facilities and technology development expertise. The main obstacle to a full scale development of oxy-coal power plant is that useful information available today such as burner design method, physic of heat transfer, scale rules, are all about air fired burners and the literature about oxy-combustion processes is relatively poor. The focus of this work is on trying to have a design of the burner at pilot scale and to fully understand the method to design a full scale burner using correct scaling criteria.
A valid instrument for the development of burner at both scales, pilot and full one, is Computational Fluid Dynamics (CFD). Thus several trials are carried out to validate computational models in cold and hot cases.

RELCOM – “Reliable and Efficient Combustion of Oxygen/Coal/Recycled Flue Gas Mixtures” è un progetto fondato dalla European Commission Seventh Framework Programme ed al quale collaborano molte istituzioni universitarie, centri di ricerca e partner industriali, con l’obiettivo di condividere esperienze, impianti e strutture. Il principale ostacolo per lo sviluppo di un impianto su scala industriale è, ad oggi, la carenza di informazioni in merito al design del bruciatore, allo scambio di calore in condizioni di ossicombustione e la variabilità dei parametri al variare delle scale di cui invece è ricca la letteratura in merito alla combustione in aria.
Il punto cardine di questo lavoro è quello di ottenere un layout opportuno per il bruciatore della scala pilota e di studiare le metodologie per una trasposizione su scala industriale di tale bruciatore.
Un valido strumento per lo sviluppo del bruciatore, sia su la scala pilota che su scala industriale, è la fluido-dinamica computazionale (CFD). Pertanto sono state eseguite varie prove atte a validare alcuni modelli computazionali sia in condizioni reattive che non reattive.
File