Sistema ETD

banca dati delle tesi e dissertazioni accademiche elettroniche

 

Tesi etd-10082008-190916

Condividi questa tesi: 
 
 

Tipo di tesi
Tesi di laurea specialistica
Autore
MICHELOTTI, VALENTINA
URN
etd-10082008-190916
Titolo
Analisi molecolare dei rapporti filogenetici tra rane verdi dell'area dei Balcani
Settore scientifico disciplinare
SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI
Corso di studi
SCIENZE E TECNOLOGIE BIOMOLECOLARI
Commissione
Relatore Prof.Matilde Ragghianti
Relatore Dott.Silvia Marracci
Parole chiave
  • regione balcanica
  • ibridogenesi
  • rane verdi paleartiche occidentali
  • DNA satellite centromerico RrS1
Data inizio appello
2008-10-27
Disponibilità
parziale
Data di rilascio
2048-10-27
Riassunto analitico
Il mio lavoro di tesi si inserisce all'interno di una problematica riguardante l'analisi dei rapporti filogenetici tra popolazioni di rane verdi dell'area dei Balcani.
La regione orientale del Mediterraneo è infatti caratterizzata da una complessa storia geologica. I numerosi eventi geologici di frammentazione e connessione avvenuti durante il tardo Terziario hanno probabilmente contribuito alla diversificazione e al pattern di distribuzione di molte specie terrestri. Gli eventi di connessione terrestre hanno favorito non solo la dispersione geografica ma anche la possibilità di contatto e/o di scambio tra taxa precedentemente isolati, mentre la sommersione di ponti terrestri, ha portato all'isolamento biologico.
Studi geologici e genetici precedentemente effettuati indicano che le rane verdi dell'isola di Creta si sono separate dalle rane verdi Paleartiche occidentali da 5-6 milioni di anni mentre le rane verdi dell'isola di Karpatos si sono separate da quelle dell'Anatolia circa 3 milioni di anni fa.
Allo scopo di analizzare da un punto di vista molecolare le relazioni filogenetiche che intercorrono tra quattro taxa dell'area orientale del Mediterraneo (R. cretensis dall'isola di Creta, R. cerigensis dall'isola di Karpathos, R. ridibunda da varie località dei Balcani e Rana bedriagae dall' Anatolia), ho studiato l'organizzazione genomica e la localizzazione cromosomica del satellite centromerico RrS1. Gli elementi RrS1, isolati dal genoma di R. ridibunda, sono organizzati e distribuiti differenzialmente nel genoma di varie specie di rane verdi.
Utilizzando metodiche di biologia molecolare, quali Southern blot, ibridazione in situ non radioattiva (FISH), PCR con oligonucleotidi degenerati, analisi bioinformatica di sequenze, ho messo in evidenza che:
- le sequenze RrS1 mostrano, nei taxa esaminati, un pattern di localizzazione cromosomica di tipo centromerico, rivelando alcune differenze specie-specifiche;
- il pattern di ibridazione ottenuto con esperimenti di Southern blot, varia da specie a specie, indicando una diversa organizzazione genomica degli elementi RrS1;
- le sequenze RrS1 isolate dal genoma di R. ridibunda mostrano una maggiore similarità nucleotidica con quelle di R. cerigensis rispetto a quelle di R. cretensis.
I risultati di organizzazione genomica e gli studi di comparazione delle sequenze nucleotidiche sono compatibili con l'ipotesi di separazione isola/continente, precedentemente formulata in base a dati geologici e genetici.
File