Sistema ETD

banca dati delle tesi e dissertazioni accademiche elettroniche

 

Tesi etd-09102013-124430


Tipo di tesi
Tesi di laurea vecchio ordinamento
Autore
AGOSTINI, MARCO
URN
etd-09102013-124430
Titolo
Documento preliminare all'avvio della progettazione (Dpp) e progetto di un nido d'infanzia e ludoteca aziendali per l'Universita di Pisa a Cisanello
Struttura
INGEGNERIA CIVILE E INDUSTRIALE
Corso di studi
INGEGNERIA EDILE
Commissione
relatore Arch. Billi, Barbara
relatore Prof. Munafò, Giampaolo
Parole chiave
  • edlizia
  • ambiente
  • risparmio energetico
  • ludoteca
  • asilo nido
  • edilizia scolastica
Data inizio appello
30/09/2013;
Disponibilità
completa
Riassunto analitico
L’oggetto della Tesi di Laurea risponde all’esigenza manifestata dall’Università di Pisa di realizzare un nido d’infanzia e ludoteca aziendali per allargare la tipologia dei servizi offerti per la prima infanzia al proprio personale docente, tecnico amministrativo e studentesco.
Lo studio è partito con la Fase Informativa nella quale è stata analizzata l’evoluzione sia del tipo edilizio dalle origini agli esempi contemporanei nazionali e internazionali, sia della normativa dalla Legge 2277 del 1925 al Regolamento Regionale 433 del 2013.
La redazione del DPP è servita per definire le esigenze, i requisiti e le prestazioni attese richiesti dalla committenza in modo da costituire lo strumento di lavoro di partenza per i progettisti e una base di verifica degli elaborati in modo da rendere più efficace il cammino durante tutto il processo edilizio.
La proposta progettuale, partendo dallo studio del contesto urbano e del tipo edilizio, è stata elaborata in stretta integrazione e come risposta alle due precedenti fasi. Particolare attenzione è stata dedicata all’obiettivo di minimizzare l’impiego di risorse non rinnovabili e nel massimo utilizzo di quelle rinnovabili proponendo l’impiego di sistemi per la sostenibilità e il risparmio energetico arrivando a suggerire l’impiego di materiali ben specifici.
Tutto lo studio è stato realizzato secondo il principio che un edificio scolastico ben progettato e ben costruito costituisce una opportunità unica di educazione: quando una tecnologia è efficiente e un progetto efficace l’edificio stesso può insegnare.

File