Sistema ETD

Archivio digitale delle tesi discusse presso l'Università di Pisa

 

Tesi etd-06132017-102646


Tipo di tesi
Tesi di laurea magistrale
Autore
ANDRISANI, GIOVANNI
URN
etd-06132017-102646
Titolo
I figli della Terra: saggio di commento alla "Gigantomachia" latina di Claudiano, con un'appendice sul mito dei Giganti nella Tarda Antichita
Struttura
FILOLOGIA, LETTERATURA E LINGUISTICA
Corso di studi
FILOLOGIA E STORIA DELL'ANTICHITA'
Commissione
relatore Tommasi Moreschini, Chiara Ombretta
correlatore Rosati, Gianpiero
Parole chiave
  • Tardoantico
  • mitologia
  • Giganti
  • Claudiano
  • Sidonio
  • Nonno
  • Ovidio
Data inizio appello
30/06/2017;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
30/06/2020
Riassunto analitico
La tesi intende offrire un riesame della Gigantomachia latina di Claudiano, di cui si fornisce una traduzione italiana e un commento, unitamente ad un’analisi della fortuna del tema gigantomachico nello stesso Claudiano e nella letteratura greca e latina di età tarda. Accanto al commento al testo della Gigantomachia, la tesi presenta una rassegna delle principali fonti di età imperiale sul mito, a cominciare dal resoconto della Biblioteca dello Pseudo - Apollodoro, il più completo e dettagliato tra quelli a noi pervenuti. Si passa poi all’esame di due poeti posteriori a Claudiano, nei quali il mito dei Giganti è ripreso con variazioni significative. Nel V secolo è rilevante la ripresa del mito in Sidonio Apollinare, in particolare in carm. 6, la praefatio al panegirico per l’imperatore Avito. Sempre nel V secolo, ma in ambito greco, un ruolo di primaria importanza è svolto dal poema dionisiaco di Nonno di Panopoli che comincia con una Tifonia (canti 1-2) e termina con una Gigantomachia (canto 48, 1-89).
File