ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-05202016-002944


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
FIORENTINI, FEDERICA
URN
etd-05202016-002944
Title
Impiego clinico di Liraglutide, analogo del GLP-1, come nuova strategia per il trattamento dell'obesita.
Struttura
FARMACIA
Corso di studi
FARMACIA
Commissione
relatore Dott.ssa Martelli, Alma
relatore Prof. Calderone, Vincenzo
Parole chiave
  • Glucagone
  • Insulina
  • GLP-1
  • Dimagrimento
  • Controllo glicemico
  • Controllo del peso
  • Ipoglicemizzante
  • Rischio cardiovascolare
  • Incretine
  • Diabete di tipo 2
  • Saxenda
  • Obesità
  • Liraglutide
Data inizio appello
08/06/2016;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
L'obesità e il sovrappeso sono due condizioni patologiche molto diffuse e in progressivo aumento nella società moderna e determinano una spesa sanitaria elevata.
L'obesità aumenta il rischio di incorrere in patologie correlate, come: diabete di tipo 2, malattie cardiovascolari e ipertensione, apnea ostruttiva nel sonno, alcuni tumori, osteoartrire, problemi psicologici e peggioramento della qualità della vita.
Ad oggi le terapie farmacologiche sono poche e spesso caratterizzate da molti effetti collaterali.
Liraglutide, ottenuto con tecnologia del DNA-ricombinante, è un peptide analogo del Glucagon-Like-Peptide-1, un ormone endogeno, che potenzia la secrezione di insulina glucosio-dipendente dalle cellule beta del pancreas.
Il principio attivo, si trova in commercio dal 2009 (Victoza), nel trattamento del diabete di tipo 2, in associazione ad antidiabetici orali per il raggiungimento del controllo glicemico.
Negli studi clinici su liraglutide si è osservato l'effetto ipoglicemizzante ma anche il miglioramento del quadro metabolico e la riduzione del rischio cardiovascolare, mediata da una diminuzione del peso corporeo.
Da questa evidenza sono stati effettuati altri studi per verificare l'efficacia di Liraglutide nel trattamento dell'obesità e sovrappeso, tali studi sono stati a tal punto convincenti che, dal dicembre 2015, Liraglutide si trova in commercio in farmacia, con il nome Saxenda, con l' indicazione di utilizzo per la perdita di peso nei pazienti obesi o in sovrappeso, in associazione a dieta ipocalorica ed esercizio fisico.
Liraglutide, influenzando l'equilibrio insulina-glucagone, agisce rallentando lo svuotamento gastrico e aumentando il senso di sazietà.
Negli ultimi studi clinici è stata valutata la sicurezza e la tollerabilità del farmaco ed è emerso che, oltre ai conosciuti effetti indesiderati sul sistema gastro-intestinale, non si hanno altri eventi avversi, ma un miglioramento del quadro cardiovascolare dei pazienti trattati.
File