ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-05082019-164341


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
ALOI, SERENA
URN
etd-05082019-164341
Title
Sintesi di inibitori multi-target di TCL1 e BTK
Struttura
FARMACIA
Corso di studi
FARMACIA
Commissione
relatore Prof.ssa Rapposelli, Simona
correlatore Dott.ssa Sestito, Simona
Parole chiave
  • TCL1
  • BTK
  • linfoma
  • Ibrutinib
Data inizio appello
29/05/2019;
Consultabilità
secretata d'ufficio
Riassunto analitico
Il Linfoma è una malattia neoplastica che deriva dai linfociti, che si trovano in vari stadi di sviluppo, e le caratteristiche del sottotipo di linfoma riflettono quelle della cellula da cui hanno avuto origine. Le cellule tumorali si replicano e si accumulano senza alcuna regolazione, ne consegue quindi una propagazione anomala dei segnali di proliferazione e differenziazione cellulare, principale causa dell’insorgenza del tumore. All’interno delle alterazioni genetiche di queste cellule tumorali è stato possibile ricercare specifici target farmacologici. A tal proposito, i protagonisti più studiati per la cura contro il linfoma sono la proteina T-cell leukemia/lymphoma 1 (TCL1) e la proteina Bruton’s tyrosine kinase (BTK). TCL1 e BKT sono implicati nell’attivazione di diverse vie di segnalazione per la crescita, la differenziazione e la sopravvivenza delle cellule B, in quanto funzionano da co-attivatori di molte chinasi coinvolte nel processo di trasduzione del segnale del recettore delle cellule B (BCR). L’inibizione di tali proteine è alla base delle nuove strategie terapeutiche. BTK è il principale target di Ibrutinib, inibitore covalente di prima generazione. Sulla scia dell’Ibrutinib, sono stati studiati e sintetizzati i composti finali oggetto di questa tesi di laurea.
File