Sistema ETD

Archivio digitale delle tesi discusse presso l'Università di Pisa

 

Tesi etd-05032007-121629


Tipo di tesi
Tesi di laurea specialistica
Autore
Golfarini, Eva
URN
etd-05032007-121629
Titolo
Piano del Verde del Comune di Montopoli in Val d’Arno - Ecologia, uomo e paesaggio per un territorio di qualità fra l’Arno e le colline
Struttura
SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI
Corso di studi
SCIENZE E TECNOLOGIE PER L'AMBIENTE ED IL TERRITORIO
Commissione
Relatore Prof. Franchini, Dario
Parole chiave
  • Nessuna parola chiave trovata
Data inizio appello
25/05/2007;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Oggetto della tesi è la definizione del Piano del Verde del Comune di Montopoli in Val d’Arno.
La redazione di un Piano del Verde offre l’opportunità di effettuare una sistematica ricognizione degli ambiti territoriali di interesse ecologico presenti sul territorio comunale e di individuare specifici criteri ad essi riferiti da considerare per le operazioni di manutenzione e trasformazione del territorio.
Il Piano è stato elaborato sulla base delle seguenti fasi di lavoro:
- il censimento del verde, contenente una rilevazione ed un’analisi delle caratteristiche del verde delle aree insediative ed extrainsediative, con identificazione delle principali specie utilizzate, delle principali tipologie dispositive, dei contesti caratterizzati da particolari situazioni di degrado; tale analisi è corredata dalle Schede di rilevazione del verde e dalla Tavola 1 – Sistema del Verde:lo stato attuale;
- il piano degli interventi sul verde, corredato dalla carta di progetto (Tavola 2 – Sistema del Verde: l’idea di progetto), che identifica le linee di progettazione generale e che indica le modalità di attuazione e la fattibilità degli interventi. A fianco del piano degli interventi di carattere generale sono state individuate aree da sottoporre a progettazione specifica per le quali si sono prodotte Tavole grafiche di dettaglio.
In conclusione, il Piano del Verde del Comune di Montopoli in Val d’Arno vuole essere uno strumento tecnico, di riflessione e azione volto a fornire indirizzi e suggerire soluzioni che tendano a ricostituire il tessuto ecologico in parte compromesso fra contesto urbano ed extraurbano con interventi di riconnessione strutturale e funzionale o di implementazione delle potenzialità ambientali e paesaggistiche di un territorio che ne è ancora ricco.