ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-04142016-133539


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
FERRARO, GIUSEPPE
URN
etd-04142016-133539
Title
Validazione di un modello cycle-based di pompa di calore attraverso dati sperimentali e analisi del comportamento degli scambiatori di calore in condizioni operative
Struttura
INGEGNERIA DELL'ENERGIA, DEI SISTEMI, DEL TERRITORIO E DELLE COSTRUZIONI
Corso di studi
INGEGNERIA ENERGETICA
Commissione
relatore Prof. Grassi, Walter
relatore Prof. Testi, Daniele
Parole chiave
  • Nessuna parola chiave trovata
Data inizio appello
05/05/2016;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Partendo da una serie di dati sperimentali di una pompa di calore acqua-acqua ON/OFF, ottenuti in condizioni stazionarie e in transitori di accensione e da un modello di pompa di calore preesistente già validato, in condizioni stazionarie, per una pompa di calore modulante aria-acqua, sono state svolte una serie di operazioni. La modifica del modello preesistente, basato sulla ricostruzione del ciclo termodinamico in condizioni operative, in funzione delle differenti caratteristiche della nuova tipologia di pompa di calore e della diversa taglia rispetto alle precedenti. La calibrazione del modello così ottenuto, rispetto alla macchina utilizzata nelle sperimentazioni, che si compone anche del tuning dei sottomodelli, che comprende l’analisi del comportamento degli scambiatori nelle condizioni operative. La validazione del modello attraverso il confronto dei dati sperimentali con i valori ottenuti dal programma di simulazione. Nella seconda parte è stata effettuata una caratterizzazione del comportamento della pompa di calore durante dei transitori di accensione, che ha portato ad elaborare un modello che suddivide il transitorio in due parti, di cui quella preponderante è costituita da un regime quasi-stazionario, per il quale può essere considerato valido il modello stazionario. Il modello così creato può essere utile per simulare, attraverso piccole modifiche, il funzionamento di altre pompe, di taglia confrontabile, della stessa tipologia. Può quindi essere uno strumento utile in più ambiti differenti. Per un progettista privato può essere utile un modello di pompa di calore, che accoppiato a quello di un edificio permetta di valutarne il funzionamento stagionale. In ambito di ricerca universitaria, per l’indagine di sistemi innovativi nel settore di efficienza energetica. A livello aziendale, come strumento di indagine che permette di valutare il funzionamento di insieme della macchina economico e non invasivo che fornisce risultati in tempi brevi.
File