ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-03202019-113932


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
ANEDDA, ELENA
URN
etd-03202019-113932
Title
Valutazione della presenza di Escherichia coli produttori di Shiga-Tossina (STEC) in matrici alimentari e conteggio di Escherichia coli β-D-glucoronidasi positivo e coliformi
Struttura
SCIENZE AGRARIE, ALIMENTARI E AGRO-AMBIENTALI
Corso di studi
BIOSICUREZZA E QUALITA DEGLI ALIMENTI
Commissione
relatore Prof. Cerri, Domenico
relatore Dott.ssa Gasperetti, Laura
correlatore Dott.ssa Nuvoloni, Roberta
Parole chiave
  • Petrifilm
  • Escherichia coli β-D-glucoronidasi positivo
  • Escherichia coli STEC
  • alimenti
  • Real time PCR
  • sindrome emolitico uremica
Data inizio appello
08/04/2019;
Consultabilità
secretata d'ufficio
Data di rilascio
08/04/2022
Riassunto analitico
Tra gli agenti eziologici responsabili di tossinfezioni alimentari riveste un ruolo importante Escherichia coli produttore di tossine Shiga (STEC), batterio responsabile di infezioni intestinali che possono evolvere in forme più gravi come colite emorragica e sindrome emolitico uremica (SEU).
In questo progetto, svolto presso l’Istituto zooprofilattico sperimentale delle regioni Lazio e Toscana, E. coli STEC è stato ricercato in 61 campioni alimentari con lo scopo di verificare quali matrici fossero contaminate, quanto fosse diffuso e se fossero diffusi i sierotipi principalmente coinvolti nei casi gravi di infezione umana (O157, O26, O111, O103, O145).
I risultati, ottenuti con metodi molecolari quali la Real time PCR, hanno mostrato un livello di contaminazione basso, con prevalenza in prodotti come carne cruda, latte crudo e formaggi, e assenza dei sierotipi più patogeni. Negli stessi campioni alimentari è stato ricercato, mediante l’utilizzo di piastre Petrifilm, Escherichia coli β-D-glucoronidasi positivo, microrganismo indicatore di contaminazione fecale che differisce da E. coli STEC per la presenza dell’enzima β-D-glucoronidasi. E. coli β-D-glucoronidasi positivo è stato ritrovato prevalentemente in prodotti lattiero caseari, anche se in quantità ridotte. I risultati positivi per la presenza di E. coli STEC sono stati confrontati con i risultati per la presenza di E. coli β-D-glucoronidasi positivo per verificare l’esistenza di una correlazione tra i due. I risultati hanno dimostrato che la presenza dell’uno non influenza la presenza dell’altro, per cui la ricerca dei due microrganismi deve avvenire separatamente, con costi e tecniche più elaborate per E. coli STEC.
File