ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09092018-171250


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
TALINI, LORENZO
URN
etd-09092018-171250
Title
Roma e Cartagine, guerra e Diritto internazionale nel mondo antico.
Struttura
GIURISPRUDENZA
Corso di studi
GIURISPRUDENZA
Commissione
relatore Prof. Petrucci, Aldo
Parole chiave
  • sponsio
  • socius
  • Roma
  • hospitium
  • foedera
  • dirittoromano
  • dirittointernazionale
  • Cartagine
  • amicitia
  • trattatiromano-cartaginesi
Data inizio appello
08/10/2018;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
In via introduttiva, si offre una ricognizione dei principali istituti del Diritto internazionale romano; segue l'analisi dei trattati internazionli conclusi tra Roma e Cartagine, dal VI secolo a.C. alla fine della seconda guerra punica. L'esame dei foedera viene condotto a partire dalle fonti letterarie antiche (in particolare le opere di Polibio, Tito Livio, Dione Cassio e Giovanni Zonara) , tenendo in considerazione anche le ricostruzioni degli autori contemporanei (tra cui F. De Martino, M. A. Eckstein, A. Petrucci, B. Scardigli e altri), e mira ad una precisa individuazione del contenuto e all'inquadramento giuridico di ogni singolo atto. Partendo dal primo trattato (VI secolo a. C.), si ripercorrono gli sviluppi nelle relazioni tra le due potenze mediterranee, soffermandosi sul trattato del 348 a.C., su quello riportato dallo storico greco Filino, sul foedus concluso in costanza della presenza di Pirro in Italia, sul trattato conclusivo della prima guerra punica, su quello dell'Ebro e, infine, sulla pace del 201 a. C., che pose termine alla guerra annibalica. Ad uso del lettore e per completezza espositiva, sono presenti alcune (brevi) ricostruzioni del contesto storico in cui si colloca ciascuno dei negozi internazionali oggetto della trattazione.
File