ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-08312015-095504


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC6
Author
CIAPPARELLI, FEDERICO
URN
etd-08312015-095504
Title
Dose in mammografia
Struttura
RICERCA TRASLAZIONALE E DELLE NUOVE TECNOLOGIE IN MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
MEDICINA E CHIRURGIA
Supervisors
relatore Prof. Caramella, Davide
Parole chiave
  • euratom
  • software monitoraggio dose
  • mammella
  • mammografia
  • radioprotezione
  • dose radiante
Data inizio appello
22/09/2015;
Consultabilità
Completa
Riassunto analitico
La mammografia e' la tecnica cardine della diagnostica radiosenologica. E' opportuno osservare, in proposito, che nessuna altra indagine ha le stesse possibilità di riconoscere in prima istanza reperti quali le microcalcificazioni e le distorsioni dell'architettura mammaria che possono rappresentare l'unica “spia” di un tumore asintomatico[1]. La mammografia viene eseguita sia in donne sintomatiche che in donne asintomatiche; questo comporta l'erogazione di dose radiante a un grande numero di individui che non svilupperanno mai un tumore, cosa che mette in evidenza il problema della giustificazione in senso radioprotezionistico dei programmi di screening e degli esami mammografici in generale.

In questo contesto, nel 2013, è stata varata una nuova normativa EURATOM (Comunità Europea dell'Energia Atomica) che costringerà tutti gli stati membri dell'Unione Europea a una serie di cambiamenti nella gestione degli esami radiologici e del dato dosimetrico associato. Infatti è richiesta l'inserimento del dato dosimetrico nei referti degli esami e una maggiore tracciabilità dello stesso. Inoltre questa normativa aumenta l'attenzione rivolta alla mammella come uno degli organi più radiosensibili dell'organismo. Questa nuova attenzione al dato dosimetrico ha portato alla nascita di una nuova tipologia di software per il monitoraggio della dose, strumento estremamente utile e efficace per l'ottimizzazione e il controllo di qualità degli esami radiologici. Lo scopo della tesi è quello di valutare, tramite l'utilizzo di software di monitoraggio della dose radiante, lo stato qualitativo degli esami mammografici eseguiti nella Azienda Ospedaliera Universitaria di Pisa (AOUP) nel periodo “x”.
File