logo SBA

ETD

Digital archive of theses discussed at the University of Pisa

 

Thesis etd-12232022-151614


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
CAVALLI, FABIO
URN
etd-12232022-151614
Thesis title
Ottimizzazione di un metodo per l'analisi di POPs a livello di ultratracce da matrici acquose polari
Department
CHIMICA E CHIMICA INDUSTRIALE
Course of study
CHIMICA
Supervisors
relatore Prof.ssa Giannarelli, Stefania
Keywords
  • Antarctica
  • Antartide
  • Arctic
  • Artide
  • campioni acquosi
  • CB
  • estrazione
  • extraction
  • GC-MS/MS
  • IPA
  • MEPS
  • method optimization
  • Ny-Ålesund
  • ottimizzazione metodo
  • PAH
  • PCB
  • PCN
  • POPs
  • Svalbard
  • ultratracce
  • ultratrace level
  • water samples
Graduation session start date
26/01/2023
Availability
Withheld
Release date
26/01/2026
Summary
Il lavoro riguarda l’ottimizzazione di un metodo d'analisi per la determinazione di inquinanti organici persistenti, presenti, in ultratracce, in matrici acquose polari. Sono stati determinati 130 composti, facenti parte di quattro classi di inquinanti di particolare interesse ambientale (clorobenzeni, policlorobifenili, policloronaftaleni ed idrocarburi policiclici aromatici). L’ottimizzazione dell’analisi concerne sia la parte strumentale, volta allo sviluppo di un metodo MRM, in modo da sfruttare al massimo le potenzialità della strumentazione GC-MS/MS a disposizione, sia la fase di estrazione del campione, condotta per mezzo della tecnica MEPS. Lo scopo di questa seconda parte è quello di minimizzare la quantità di campione necessario all’analisi ed avere a disposizione una procedura robusta e sicura per l’operatore. L’applicabilità del metodo è stata infine verificata attraverso l’analisi di campioni reali, provenienti sia dall’Artide che dall’Antartide, ed i risultati sono stati criticamente discussi in funzione delle informazioni disponibili in letteratura.

The work is about the optimization of an analytical method for the determination of persistent organic pollutants at ultratrace levels in polar aqueous matrices. One hundred and thirty compounds have been determined, belonging to three environment pollutants classes (chlorobenzenes, polychlorobiphenyls, polychloronaphthalenes, polycyclic aromatic hydrocarbons). The analysis optimization was about the instrumental part, and the extraction part. The first one is aimed at developing an MRM method and take the most advantage of the available GC-MS/MS instrumentation. The extraction part was carried out using the MEPS technique for reducing the sampling volume and a safe and rugged procedure was optimized. In order to verify the method applicability, real arctic and antarctic samples have been analyzed. The results have been finally discussed and compared with the ones available in literature.
File