ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-11272007-021706


Thesis type
Tesi di laurea specialistica
Author
FRANCIONE, MICHELE
URN
etd-11272007-021706
Title
Valutazione del comportamento delle strutture in composito con e senza interposizione del Rohacell®
Struttura
INGEGNERIA
Corso di studi
INGEGNERIA AEROSPAZIALE
Commissione
Relatore Cavallini, Giorgio
Relatore Lazzeri, Roberta
Parole chiave
  • laminati
  • compositi
  • sandwich
  • Rohacell
  • Nastran
Data inizio appello
19/12/2007;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
19/12/2047
Riassunto analitico
Nella presente tesi si è preso in esame il comportamento di specifici compositi, operando una campagna di test che ha avuto come oggetto la caratterizzazione del comportamento di differenti laminati CFRP (NCF HTA/977-2 della SAERTEX e 8552/IM7 della HEXCEL) con e senza interposizione di Rohacell®.
Tali laminati (il sandwich in Rohacell® può essere considerato come un particolare laminato) sono stati testati a carichi statici di trazione\compressione in-plane e di trazione out-of-plane.
Essenzialmente sono state paragonate le prestazioni di tre differenti laminati, ricavati dalle combinazioni dei materiali sopra citati, che presentavano una geometria e forma variabile a secondo del carico che erano preposti a sopportare.
Per i carichi in-plane, ogni tipo di laminato presentava, inoltre, tre configurazioni differenti per tipo di carico: forato, non forato e forato con Hi-lock.
Del sandwich con anima in Rohacell® si è anche valutato il suo comportamento a carichi del tipo out-of-plane.
Sono state individuate, inoltre, due diverse condizioni di impiego, rappresentative delle condizioni ambientali nell’ambito delle quali tali materiali possono trovarsi ad operare: tali condizioni di impiego sono state denominate “asciutte” (dry) o “bagnate” (wet).
Tutti i campioni sono stati caricati fino a rottura.
Si è poi proceduto alla raccolta dei dati sperimentali, ottenuti tramite acquisizione dei carichi e deformazioni registrati dagli estensimetri e/o da un estensometro applicati sui provini.
Si è, infine, concluso lo studio con l’elaborazione, la valutazione finale dei risultati ottenuti e il confronto con una modellazione agli elementi finiti.
File