Sistema ETD

Archivio digitale delle tesi discusse presso l'Università di Pisa

 

Tesi etd-11202017-112852


Tipo di tesi
Tesi di laurea magistrale
Autore
ARCIDIACONO, ELEONORA
URN
etd-11202017-112852
Titolo
L'ASSISTENTE SOCIALE COME LIBERO PROFESSIONISTA, NUOVA FRONTIERA DEL LAVORO SOCIALE
Struttura
SCIENZE POLITICHE
Corso di studi
SOCIOLOGIA E POLITICHE SOCIALI
Commissione
relatore Prof. Tomei, Gabriele
Parole chiave
  • assistente sociale privato
  • lavororare nel sociale
Data inizio appello
29/01/2018;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Nel mio elaborato ho voluto affrontare il tema della libera professione dell’Assistente sociale, vista come una nuova frontiera del lavoro sociale, dato lo sviluppo degli ultimi anni Questo settore negli anni precedenti oltre a essere sottosviluppato era anche poco conosciuto, e al giorno d’oggi, inizia e continua ad espandersi in contrapposizione alla crisi e al blocco di assunzioni degli ultimi anni. Un punto principale di questo cambiamento è innanzitutto come vedere questa “nuova professione”, cioè come vedere e sentire l’Assistente sociale sia da parte dell’utente che delle istituzioni, che collaborano nella rete. Nella tesi ho fatto riferimento alla storia del servizio sociale e al ruolo nello specifico dell’Assistente sociale, collegandomi ai modelli teorici che sono utilizzati nel lavoro condotto dal professionista nella libera professione. In seguito ho sottolineato il cambiamento di questa libera professione, facendo riferimento alla nascita e al cambiamento che ha riscontrato nei confronti del Welfare. In ambito giuridico ho fatto riferimento al Codice civile, in quanto questa attività viene denominata come professione intellettuale, cioè un lavoro svolto da committenti attraverso una propria organizzazione di mezzi. In seguito ho sottolineato i campi di intervento, come il modello sistemico relazionale, modello di rete e il colloquio sistemico, in quanto ho ritenuto necessario sottolineare i mezzi e gli strumenti della professione dell’Assistente sociale. Inoltre ho approfondito i servizi che un Assistente sociale può offrire non esercitando un lavoro dipendente e gli utenti interessati da tali prestazioni. Successivamente ho ritenuto opportuno parlare di un tema tecnico, ma molto importante per il libero professionista, cioè quello del progetto di autoimprenditoria, facendo anche riferimento a livello pragmatico, deontologico e teorico-critico. Verso la fine del mio elaborato ho affrontato delle attività di uno studio professionale di un servizio sociale, come la progettazione, mediazione familiare e della formazione e docenza in quest’area di sviluppo della nuova professione. Per concludere la mia tesi ho fatto delle considerazioni personali in base a ciò che ho esposto e analizzato.
File