ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-11162013-150921


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
FIORI, CLAUDIA
URN
etd-11162013-150921
Title
L'abuso edilizio nell'ordinamento giuridico italiano
Struttura
GIURISPRUDENZA
Corso di studi
GIURISPRUDENZA
Commissione
relatore Prof. Giomi, Valentina
Parole chiave
  • sanzioni amministrative
  • abuso edilizio
  • illecito urbanistico
  • governo del territorio
  • totale o parziale difformità
  • condono edilizio
  • sanatoria
  • sanatoria giurisprudenziale
  • ingiunzione a demolire
  • acquisizione gratuita del patrimonio
Data inizio appello
09/12/2013;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
La nozione di abuso edilizio ha formato oggetto di studio da parte della dottrina e della giurisprudenza sin dagli anni '70, ossia da quando l'attuale fenomeno dell'abusivismo ha iniziato a prendere il sopravvento. Ci troviamo in uno Stato dove tutti ne parlano e tutti scrivono dell'abuso edilizio, senza, però, avere una chiara definizione dello stesso perchè il legislatore, lo disciplina all'interno dell'ordinamento giuridico, ma non ne dà una definizione. Ecco la particolarità-difficoltà di questo istituto. La Corte Costituzionale ha riconosciuto che la normativa in materia di abuso edilizio rientra in quella appartenente alla competenza Stato/Regioni del "governo del territorio", che comprende, ma non esaurisce, i meri aspetti dell' "urbanistica e dell'edilizia" di cui all'originario testo dell'art. 117 Cost, poichè involge "tutto ciò che attiene all'uso del territorio e alla localizzazione di impianti e attività".
La mia tesi vuole chiarire i dubbi di quando un'opera edilizia sia abusiva, di chi sono i responsabili e quali sono le sanzioni amministrative che vengono erogate in questi casi.
File