Sistema ETD

banca dati delle tesi e dissertazioni accademiche elettroniche

 

Tesi etd-10312012-111840


Tipo di tesi
Tesi di laurea specialistica
Autore
ATTIOLI, ALESSIO
URN
etd-10312012-111840
Titolo
Ottimizzazione del ciclo termico di una linea di zincatura per la riduzione del consumo di energia
Struttura
INGEGNERIA
Corso di studi
INGEGNERIA ENERGETICA
Commissione
relatore Prof. Franco, Alessandro
relatore Ing. Fusco, Roberto
Parole chiave
  • ottimizzazione
  • energia
  • industria
  • risparmio energetico
  • acciaio
  • zincatura
Data inizio appello
30/11/2012;
Disponibilità
parziale
Data di rilascio
2052-11-30
Riassunto analitico
Il lavoro svolto si riferisce ad un intervento di risparmio energetico operato presso lo stabilimento ArcelorMittal di Piombino. Dopo una descrizione del panorama manifatturiero italiano e dei relativi consumi, ci si è soffermati su aspetti generali di efficienza energetica dell’industria siderurgica europea, soprattutto quella tedesca. È stato poi descritto lo stabilimento di Piombino e più in particolare della linea di zincatura in continuo sulla quale è stata svolta l’attività dello stage. In relazione a questa, è stata fornita una descrizione funzionale del forno di ricottura, rilevando quelli che sono gli attuali problemi di esercizio. In particolare è stato affrontato il tema della regolazione della potenza, per il quale è stato riportato, a titolo di esempio, uno dei tanti casi studio analizzati. Il vero intervento energetico ha però riguardato l’ottimizzazione del processo di ricottura ottenibile modificando i cicli termici di trattamento. Per fare questo è stato necessario acquisire una conoscenza di base in materia di metallurgia al fine di garantire la compatibilità tra risparmio energetico e standard qualitativi dei prodotti. A tal proposito si è resa necessaria una fase di analisi e raccolta dati, basata sull’anno precedente, per indagare la correlazione tra temperatura e proprietà meccaniche dei coils dia acciaio. Una volta stabilite le tipologie dei prodotti ottimali per effettuare le analisi dei nuovi cicli termici, sono state apportate le modifiche controllando in laboratorio il loro impatto sulla qualità del prodotto. Infine si è fatta una stima del risparmio conseguibile intermini energetici ed economici su base annuale.
File