ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-10252019-152721


Thesis type
Tesi di specializzazione (4 anni)
Author
FATAYER, MOHAMMAD WALID A
URN
etd-10252019-152721
Title
La biopsia renale nella diagnostica del rene trapiantato con rigetto: correlazione anatomo-clinica
Struttura
PATOLOGIA CHIRURGICA, MEDICA, MOLECOLARE E DELL'AREA CRITICA
Corso di studi
ANATOMIA PATOLOGICA
Commissione
relatore Prof. Leocata, Pietro
Parole chiave
  • trapianto
  • biopsia renale
  • diagnostica
  • rene trapiantato
  • rigetto
Data inizio appello
19/11/2019;
Consultabilità
secretata d'ufficio
Riassunto analitico
L'attuale esame “gold standard” per la diagnosi di rigetto renale è rappresentato della biopsia del graft renale che viene solitamente eseguita in seguito ad una riduzione della funzione renale. La diagnosi affidabile e tempestiva del rigetto nei pazienti con trapianto renale è importante per preservare la funzione dell’allotrapianto e prevenire l'insufficienza di allotrapianto.

In questo studio sono stati esaminati 59 pazienti di cui 48 pazienti con varie forme di rigetto di tipo iperacuto, acuto e cronico. Sono stati raccolti i parametri della funzionalità renale (creatinina e proteinuria/24h) nella fase pre-bioptica, ossia quando il paziente mostrava un peggioramento di tale funzionalità (all’incirca 7 giorni prima dell’esecuzione della biopsia renale), e gli stessi parametri a circa un anno dall’esecuzione della biopsia. L’esame istologico è risultato lo strumento diagnostico più accurato e indispensabile per l’inquadramento del paziente con peggioramento dei parametri di funzionalità renale e consente al clinico di impostare una terapia adeguata che porti, in una buona percentuale di casi, alla sopravvivenza del graft.
File