logo SBA

ETD

Digital archive of theses discussed at the University of Pisa

 

Thesis etd-10152013-115508


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
VITULANO, PAOLO
URN
etd-10152013-115508
Thesis title
Twitter cambia la comunicazione politica: il caso dei Consiglieri della Regione Puglia
Department
SCIENZE POLITICHE
Course of study
COMUNICAZIONE D'IMPRESA E POLITICA DELLE RISORSE UMANE
Supervisors
relatore Dott.ssa Bracciale, Roberta
Keywords
  • Nessuna parola chiave trovata
Graduation session start date
02/12/2013
Availability
Full
Summary
Dal lancio dello Sputnick sovietico, alla creazione di A.R.P.A. , fino ad arrivare ad Internet e i giorni nostri , la comunicazione è negli anni man mano andata verso un cambiamento radicale.
Emerge quella che Castells (2002) definisce “società informazionale” ossia una forma di riorganizzazione sociale in cui lo sviluppo, l’elaborazione e la trasmissione delle informazioni diventano forme di produttività e potere grazie alle nuove tecnologie emerse in questo periodo.
Le nuove tecnologie di comunicazione sono i Social Network ormai struttura dominante della società , che gestiscono nel web le reti basate sulle relazioni sociali. Questa nuova forma di comunicazione deve essere riconosciuta dalla sociologia che ne deve descrivere i cambiamenti dagli apocalittici e dagli integrati.
Come ben è noto a tutti i social network principali sono: Youtube, Facebook eTwitter .
E’ proprio su quest’ultimo che si concentrerà la nostra attenzione dopo aver descritto brevemente le sue funzionalità e il fatto che fa parte del Web 2.0 vediamo quando tale mezzo di comunicazione possa venire utilizzato nella vita quotidiana ma anche e specificatamente nel campo della politica.
Vediamo soprattutto come sia nel quotidiano ma anche nella politica vengono utilizzate le seguenti caratteristiche: tweet, following, follower. Hashtag e Retweet.
Dopo una breve consultazione alle caratteristiche si vedrà cosa lo differenzia dal social network per eccellenza quale “Facebook” quali sono i relativi pro e contro.
Nella seconda parte dell’elaborato si vedrà come Twitter ha cambiato la comunicazione nella politica regionale pugliese, quali sono i rapporti tra ICT e politici pugliesi come viene utilizzato nella Regione Puglia e chi dei politici pugliesi utilizza nel miglior modo questo tipo di comunicazione di microblogging.Come spesso è accaduto anche per la ricerca della dott.ssa Bentivegna per i politici Italiani
La terza parte sarà quella dedicata all’analisi o meglio al caso studio. Lo studio che sarà condotto riguarderà i Consiglieri Politici della Regione Puglia. Si analizzeranno i loro caratteri socio demografici che si concentrano sul sesso, età, istruzione, professione , gruppo politico di appartenenza , mandato politico e collegi di appartenenza. Inoltre verranno analizzati i consiglieri della Regione Puglia in base alla loro presenza o assenza sui social Network come Facebook, youtube e twitter ma anche se hanno un loro sito personale. Verranno osservati chi sono i Consiglieri presenti e assenti sulle piattaforme, chi è come e quando si è iscritto su Twitter dividendoli successivamente in quattro categorie: i solamente iscritti(coloro che hanno un iscrizione), i fuori periodo (che hanno postato ultimo tweet prima dell’analisi in corso) sporadici( coloro che hanno postato una volta ogni tanto nel periodo d’analisi ) e i digitalmente evoluti( che sono coloro che comunque hanno sempre interagito). L’analisi è stata condotta da Maggio 2013 a Inizi Novembre 2013.In questo periodo per i “digitalmente evoluti “ vengono analizzati tweet e retweet. Ultimo passo è il rapporto che i Consiglieri della Regione Puglia hanno con Facebook a confronto con Twitter.
In conclusione si capirà che la comunicazione è cambiata e con loro anche i rapporti sociali e per questo twitter diventa anche un ottimo strumento per i cittadini affinchè possano farsi sentire dai politici, e da questi ultimi per capire e comprendere le esigenze dei cittadini. Non tutto viene per nuocere e quindi neanche Twitter.
File