Sistema ETD

banca dati delle tesi e dissertazioni accademiche elettroniche

 

Tesi etd-10102011-141208


Tipo di tesi
Tesi di specializzazione
Autore
AMPOLA, MASSIMILIANO
URN
etd-10102011-141208
Titolo
Studio dell'acquisizione di virulenza in Legionella pneumophila attraverso analisi d'espressione genita e dell'infettivita di Acanthamoeba polyphaga
Struttura
MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
MICROBIOLOGIA E VIROLOGIA
Commissione
relatore Prof. Bruschi, Fabrizio
Parole chiave
  • Acanthamoeba polyphaga
  • Legionella pneumophila
Data inizio appello
28/10/2011;
Disponibilità
completa
Riassunto analitico
L’acqua erogata può essere veicolo di trasmissione di microrganismi potenzialmente patogeni e Legionella spp. ubiquitario negli ambienti acquatici naturali e artificiali è intrinsecamente resistente a procedure di bonifica e agente eziologico di una patologia grave ad elevata letalità.
Molteplici fattori di stress quali la carenza di nutrienti, le variazioni di temperatura, la presenza di disinfettanti, possono nell’acqua indurre Legionella spp. ad aumentare la permanenza all’interno delle amebe, loro ospiti naturali, consentendo al microrganismo di ottenere protezione contro l’attività battericida dei comuni disinfettanti e garantendone di conseguenza la persistenza nella rete. Le evidenze scientifiche dimostrano oramai che l’eradicazione di Legionella spp. è impossibile ed è quindi necessario adottare una corretta gestione del rischio per tenere sotto controllo la colonizzazione delle rete idrica.
Scopo di questa tesi stato verificare se l’espressione di alcuni geni di virulenza, implicati nell’internalizzazione in cellule ospiti, potesse essere regolata dall’esposizione al cloro e se questa induzione fosse in grado di regolare la cinetica di moltiplicazione di Legionella in Acanthamoeba polyphaga.
Ceppi rappresentativi di Legionella pneumophila sg 1 sono stati sottoposti a tipizzazione genetica e sequenziati, Le prove di suscettibilità all’attività battericida del cloro sono state effettuate in accordo alla norma BS EN 1040:1997. I livelli di espressione delle regioni codificanti il sistema di secrezione di tipo IVA (locus lvh), i prodotti del gene mip (macrophage infectivity potentiator) e del regione rtxA (repeat in toxin) sono stati studiati mediante un’analisi quantitativa relativa. Infine la variazione della virulenza è stata valutata anche attraverso co-colture di Legionella pneumophila in Acanthamoeba polyphaga.
File