logo SBA

ETD

Digital archive of theses discussed at the University of Pisa

 

Thesis etd-10052021-172241


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
GIUNTINI, SILVIA
URN
etd-10052021-172241
Thesis title
L'espansione dell'areale dei parrocchetti alieni come potenziale minaccia per una specie vulnerabile: la nottola comune (Nyctalus noctula)
Department
BIOLOGIA
Course of study
CONSERVAZIONE ED EVOLUZIONE
Supervisors
relatore Palagi, Elisabetta
Keywords
  • idoneità ambientale
  • nottola comune
  • nyctalus noctula
  • parrocchetto dal collare
  • psittacula krameri
Graduation session start date
26/10/2021
Availability
Withheld
Release date
26/10/2061
Summary
Il parrocchetto dal collare Psittacula krameri (Aves: Psittaciformes) è una specie invasiva ampiamente diffusa in Europa, Italia compresa.
A Siviglia, in Spagna, la forte competizione per i siti di riproduzione –corrispondenti alle cavità nei tronchi d’albero- e le aggressioni da parte dei parrocchetti dal collare, hanno portato la popolazione locale di nottola gigante Nyctalus lasiopterus (Mammalia: Chiroptera) ad una drastica riduzione numerica. A Cervia (RA) è presente l’unica popolazione riproduttiva italiana nota di chirotteri di questo genere, in particolare di nottola comune Nyctalus noctula (Mammalia: Chiroptera), specie classificata come “Vulnerabile” dalla Lista Rossa Italiana.
Considerata la presenza in crescita delle colonie di parrocchetti dal collare in Emilia Romagna, sono stati costruiti un modello di idoneità ambientale volto ad analizzare l’adeguatezza della regione alla nidificazione del parrocchetto ed un modello di connettività allo scopo di prevedere la possibilità di espansione lungo la costa adriatica. In quest’area, l’impatto sulla popolazione di nottola comune potrebbe infatti spingere in un vortice di estinzione locale questa specie.
La costruzione del modello MaxEnt ha rivelato un livello di idoneità ambientale medio nell’area di Cervia, ed una distanza di pochi chilometri da aree ad alta idoneità. Coerentemente con ciò, il modello di connettività mostra un flusso di corrente diretto dai principali centri urbani della regione verso l'area di costa comprendente la città di Cervia. Si rivela dunque ragionevole la messa in atto di misure di controllo numerico delle popolazioni di parrocchetto maggiormente a rischio espansione e di protezione diretta e indiretta della colonia di nottole.
File