ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-10012008-181938


Thesis type
Tesi di laurea specialistica
Author
FARINA, MARCO
URN
etd-10012008-181938
Title
Test di Precisione del Settore Elettrodebole del Modello Standard
Struttura
SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI
Corso di studi
SCIENZE FISICHE
Commissione
Relatore Dott. Rychkov, Vyacheslav
Relatore Prof. Strumia, Alessandro
Parole chiave
  • Nessuna parola chiave trovata
Data inizio appello
17/10/2008;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
La nostra conoscenza del Modello Standard è quasi completa, grazie anche
al grande numero di esperimenti che ne confermano la validità. Resta
però sconosciuta la massa del bosone di Higgs mh, che non è ancora stata
misurata direttamente.
Attualmente sono state effettuate delle stime usando dei test di precisione
(LEP e SLD), che però presentano un’anomalia di circa 3sigma in A^b_{FB} (ovvero
un’osservabile di asimmetria front-backward per i quark b) tanto da compromettere
e mettere in discussione la bontà del fit. Validità messa inoltre in
dubbio da dei lavori che mostrano come dei fit ristretti alle sole osservabili
più fortemente dipendenti da mh abbiano risultati con probabilità ancor minori.
Di fianco a quanto appena descritto esiste un limite diretto alla massa
dell’Higgs, mh > 114.4 GeV al 95%CL, misurato nello stesso ambito. Tale
limite seppur in accordo con il fit ad opera del LEPEWWG, per il quale
mh > 144 GeV , pone seri problemi se affrontato insieme ai risultati precedenti.
In particolare se si esclude Ab
FB considerandolo frutto di un errore
sistematico i valori stimati per mh scendono a tal punto da non essere più
compatibili con il limite diretto.
Ci siamo dunque proposti di esplorare la consistenza del Modello Standard
nel settore di Higgs ripetendo indipendentemente e da principio l’analisi statistica
di cui sopra. Per questo abbiamo ricostruito interamente uno strumento
che permettesse di eseguire i fit di cui sopra, utilizzando la letteratura
come fonte e strumento di verifica ma sviluppando indipendentemente da
essa. Dopo una introduzione su Modello Standard e osservabili di precisione
si è passati per un fit introduttivo model-independent e a uno generale basato
sui parametri della teoria in esame.
Si è quindi concluso con alcuni calcoli esplorativi che mettessero in risalto
sia i problemi sopra descritti sia ulteriori informazioni. Poichè si hanno varie
ragioni per credere che esista della fisica oltre il Modello Standard e che
si manifesti nel settore di Higgs possiamo chiederci se le inconsistenze non
siano dei segnali di tale nuova fisica. Questi segnali possono anche darci
un’indicazione su quale tipo di nuova fisica possa sanare tali incongruenze?
Per rispondere a questo dobbiamo innanzitutto avere una buona conoscenza
dei test di precisione.
File