ETD

Digital archive of theses discussed at the University of Pisa

 

Thesis etd-09272019-190603


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
DETTI, REBECCA
URN
etd-09272019-190603
Thesis title
Paraquat e diquat: diffusione in campioni reali ed interazione con biosubstrati di due erbicidi vietati ma con pericolo di persistenza
Department
CHIMICA E CHIMICA INDUSTRIALE
Course of study
CHIMICA
Supervisors
relatore Dott.ssa Biver, Tarita
relatore Prof.ssa Giannarelli, Stefania
controrelatore Dott.ssa Bonaduce, Ilaria
Keywords
  • mass spectrometry
  • gas chromatography
  • biosubstrates
  • herbicides
  • erbicidi
  • biosubstrati
  • gascromatografia
  • spettrometria di massa
Graduation session start date
22/10/2019
Availability
None
Release date
22/10/2089
Summary
Il paraquat (PQ) ed il diquat (DQ) sono due erbicidi ampiamente impiegati nel nostro territorio fino alla loro messa al bando da parte della Comunità Europea nel 2007 per il paraquat e nel 2018 per il diquat, quando l’elevata esposizione a tali erbicidi è stata collegata a patologie di insufficienza respiratoria acuta e all’aumentato insorgere del Morbo di Parkinson.Da un punto di vista ambientale, l’analisi della loro persistenza ha purtroppo mostrato come paraquat e diquat ancora siano presenti nelle acque e nel suolo. Da un punto di vista di meccanismo di tossicità, esistono studi in letteratura di interazione con biosubstrati che però fondamentalmente sono limitati al sistema paraquat/DNA.
Il presente lavoro nasce dalla nostra partecipazione al National Antarctic Research Program (PNRA) e si sviluppa su due obiettivi. Uno di essi è valutare le interazioni dei due erbicidi con biosubstrati naturali e approfondire lo studio della loro tossicità misurandone la tendenza ad essere adsorbiti su sistemi micellari e liposomi di diversa natura, i quali rappresentano un modello semplificato di membrane biologiche. L’altro è quello di mettere a punto e validare un metodo analitico GC-MS per l’identificazione e quantificazione dei due erbicidi in campioni acquosi reali provenienti dal nostro territorio, per verificare la eventuale presenza persistente di paraquat e diquat nel territorio pisano.
File