Sistema ETD

banca dati delle tesi e dissertazioni accademiche elettroniche

 

Tesi etd-09212011-114735


Tipo di tesi
Tesi di laurea specialistica LC6
Autore
AQUINO, FRANCESCO
URN
etd-09212011-114735
Titolo
L'accreditamento delle aziende sanitarie in Toscana secondo la LR 51/09. Esperienza dell'Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana e ruolo del Rischio Clinico.
Struttura
MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
MEDICINA E CHIRURGIA
Commissione
relatore Prof. Privitera, Gaetano
Parole chiave
  • Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana
  • Accreditamento
  • nuovo modello di accreditamento
  • Legge Regionale 51/09 Toscana
  • Rischio Clinico
Data inizio appello
18/10/2011;
Disponibilità
completa
Riassunto analitico
Lo scopo del presente lavoro è infatti l’analisi della nuova normativa sull’accreditamento delle strutture sanitarie, la Legge Regionale 5/8/2009 n. 51, e dei cambiamenti e delle novità che essa introduce per le aziende sanitarie.
L’Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana è stata presa come esempio e riferimento per trattare le azioni concrete che tutte le strutture toscane devono mettere in pratica per rispettare i nuovi requisiti e standard di accreditamento.
Un capitolo a parte è stato dedicato al lavoro dell’Unità del Rischio Clinico, in considerazione del fatto che la LR 51 mette fra i capisaldi del nuovo sistema di accreditamento istituzionale le azioni di risk management per una continua implementazione della qualità e della sicurezza delle cure.
Infine, vista la nuova legge e i risultati della sua applicazione nella realtà pisana, farò un’analisi critica sottolineando i punti di forza, le principali innovazioni della normativa ed i vantaggi apportati da questa per l’efficientamento del sistema. Non trascurando tuttavia quelle criticità che possono essere evidenziate sia nel processo di attuazione da parte delle aziende sia confrontandolo con altri modelli più affermati nel contesto internazionale.
Seguirà, quindi, una riflessione, anche sulla base di elementi sopra citati, sul sistema della Toscana confrontato con quello delle altre regioni italiane.
Questa tesi vuole dunque essere un’analisi a tutto tondo dell’accreditamento delle strutture sanitarie e dello sviluppo nella nostra regione di questa pratica, che sempre più rappresenta un punto fermo per il controllo di qualità ed efficienza del sistema sanitario nazionale.

File