ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09122018-203223


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
FERRARIO, FABIO
URN
etd-09122018-203223
Title
Modificazione del volume epatico in pazienti obesi; diversi approcci dietetico-nutrizionali a confronto
Struttura
FARMACIA
Corso di studi
SCIENZE DELLA NUTRIZIONE UMANA
Commissione
relatore Prof. Demontis, Gian Carlo Alfredo Giuseppe
relatore Dott. Sarro, Giuliano
Parole chiave
  • Fegato
  • BMI
  • LCD
  • VLCKD
  • dieta chetogenica
  • obesità
  • chirurgia
  • chirurgia bariatrica
  • dieta ipocalorica
  • nutrizione
  • Low Calory Diet
  • Very Low Carbohydrate Ketogenic Diet
  • sleeve gastrectomy
Data inizio appello
03/10/2018;
Consultabilità
secretata d'ufficio
Riassunto analitico
Secondo i dati OMS la diffusione mondiale dell’obesità dal 1975 ad oggi è quasi triplicata.
L’European Association for the Study of Diabetes (EASD) l'ha riconosciuta come epidemia globale, valutando l’importanza della sua prevenzione e del suo trattamento, considerandola come il più importante problema di sanità pubblica in tutto il mondo.
L’obesità è un fattore di rischio cronico, evolutivo e recidivante, a eziopatogenesi complessa consistente in un’alterazione della composizione del corpo caratterizzata da eccesso assoluto e relativo di grasso che peggiora la qualità della vita e provoca complicanze che potrebbero condurre a morte.
Nel paziente obeso, l’aspettativa di vita è ridotta, ed aumenta la probabilità di sviluppare patologie cardiovascolari.

La Chirurgia bariatrica nasce come risposta a questo problema, fornendo un un approccio chirurgico finalizzato al trattamento dell’obesità.
Negli ultimi anni al primo posto, è comparso, si è affermato ed è ora prevalente l’intervento di Sleeve Gastrectomy che deve essere considerato a tutti gli effetti un intervento demolitivo di chirurgia maggiore.
La steatosi epatica non alcolica (NAFLD), l’epatomegalia e il grasso viscerale sono frequenti condizioni associate al paziente obeso candiato ad intervento bariatrico che determinano un aumento delle complicanze sia in sede di intervento in termini di difficoltà per l’operatore, sia come fattori di rischio per molteplici malattie associate all’obesità.

Questa tesi ha come endpoint primario la valutazione delle modificazioni del volume epatico in pazienti super obesi, stimate tramite ecografia prima e dopo trattamento dietetico-nutrizionale della durata di 1 mese, utilizzando tre diversi approcci:

Dieta LCD (Low Calory Diet) somministrata nel pre-operatorio.
Dieta VLCKD (Low-Carbohydrate, Ketogenic Diet) somministrata nel pre-operatorio.
Dieta Liquida/frullata/morbida di adattamento somministrata nel post-operatorio.

Come endpoint secondario si ha la valutazione della perdita di peso e di alcuni parametri ad essa associati come il BMI, la massa grassa FM (fat mass) e la massa muscolare FFM (fat free mass).
File