logo SBA

ETD

Digital archive of theses discussed at the University of Pisa

 

Thesis etd-09092015-210351


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
BARBATI, FLAVIA
URN
etd-09092015-210351
Thesis title
"L'evidence based nursing e la ricerca infermieristica come espressione di qualità della professione"
Department
MEDICINA CLINICA E SPERIMENTALE
Course of study
SCIENZE INFERMIERISTICHE E OSTETRICHE
Supervisors
relatore Prof.ssa Matteini, Cristiana
Keywords
  • Evidence
  • qualità
  • ricerca infermieristica
Graduation session start date
28/09/2015
Availability
Full
Summary
Il Consiglio nazionale dei Collegi IPASVI del 18 maggio 2015 ha approvato il programma di lavoro per il triennio 2015-2017. Tra i punti principali due sono particolarmente importanti:
• Promuovere la ricerca, la sperimentazione, la cultura della valutazione e la diffusione dei dati per lo sviluppo e l’innovazione della disciplina infermieristica.
• Mettere a disposizione dell’intera collettività professionale l’accesso ad una banca dati internazionale.
È da questi spunti che è partito lo studio che ha portato alla stesura della presente tesi di laurea, è infatti degno d’attenzione come nel 2015 sia ancora necessario ricordare agli infermieri il bisogno di promuovere la ricerca e la sperimentazione. È perciò naturale chiedersi, alla luce delle considerazioni precedenti, a che livello sia la ricerca infermieristica e in che direzione si stia muovendo; non è perdonabile infatti che una professione come la nostra, che interviene nel determinare lo stato di salute di coloro che ogni giorno necessitano di cure sanitarie, non si prodighi a migliorare e aggiornare le sue conoscenze. Qual è, quindi, la reale condizione della ricerca infermieristica? Perché questo ritardo nello sviluppo della ricerca? Il duplice scopo di questa tesi è proprio quello di cercare una spiegazione a questo dilemma, andando a valutare nello specifico il rapporto che gli infermieri hanno con la ricerca, e individuare uno strumento utile alla sua diffusione. L’obiettivo quindi non è tanto quello di valutare le conoscenze specifiche nell’ambito della ricerca, poiché non è necessario che tutti gli infermieri svolgano studi autonomi o partecipino a progetti di ricerca. E’ però fondamentale che tutti abbiano gli strumenti e il desiderio ad approcciarsi criticamente alla ricerca stessa, al fine di applicarne i risultati nella pratica quotidiana.
File