logo SBA

ETD

Digital archive of theses discussed at the University of Pisa

 

Thesis etd-09052007-112602


Thesis type
Tesi di dottorato di ricerca
Author
Tanga, Mario
email address
m.tanga@tin.it, mario.tanga@istruzione.it
URN
etd-09052007-112602
Thesis title
Giacinto Cestoni, i rapporti con Redi e le scienze della vita nel XVII secolo
Academic discipline
M-STO/05
Course of study
STORIA DELLA SCIENZA
Supervisors
Relatore D'Agostino, Salvo
Relatore Giudice, Franco
Relatore Mazzolini, Renato
Keywords
  • riproduzione
  • pulce
  • medicina
  • infusori
  • geologia
  • galle
  • farmacologia
  • contagio
  • camaleonte
  • antispontaneismo
  • alga
  • acaro
  • scabbia
  • scienze della vita
  • sorgenti
  • speziale
  • zoologia
Graduation session start date
13/04/2007
Availability
Full
Summary
Si prendono in esame gli studi di Giacinto Cestoni (1637-1718) che ha operato a Livorno come speziale e che ha compiuto numerosi e interessanti studi di carattere scientifico, con e senza l’ausilio del microscopio e sempre seguendo il metodo sperimentale, galileiano e rediano. Insieme a Bonomo ha determinato nell’infestazione acarica la causa della scabbia, inaugurando la stagione dell’eziologia determinata, un nuovo paradigma esplicativo della trasmissione delle malattie contagiose. Ha descritto e spiegato la vera natura delle galle delle querce, anche contro l’opinione di Redi. Ha descritto e spiegato l’origine delle sorgenti dei fiumi, contro l’opinione di Vallisneri. Ha sempre difeso la teoria antiputredinista alla quale ha portato il sostegno di osservazioni su organismi animali e vegetali. E soprattutto ha contribuito a eliminare anche dal mondo del microscopico la credenza della generazione spontanea, ultima roccaforte di chi la difendeva. Ha per primo sperimentato la sterilizzazione tramite bollitura. Le numerose osservazioni e sperimentazioni condotte da Cestoni sono organizzate in capitoli che prendono in esame, nell’ordine, la sua attività in rapporto alla medicina, alla farmacologia, alle scienze della vita (con particolare riguardo alla scabbia), alla zoologia, alla geologia.
File