Sistema ETD

banca dati delle tesi e dissertazioni accademiche elettroniche

 

Tesi etd-07232009-145111


Tipo di tesi
Tesi di laurea specialistica
Autore
ANZOISE, STEFANIA
URN
etd-07232009-145111
Titolo
Per una riconsiderazione dello scisma del 1130. Il ruolo dei cardinali dal 1059
Struttura
LETTERE E FILOSOFIA
Corso di studi
STORIA E CIVILTA'
Commissione
relatore Prof. Ronzani, Mauro
controrelatore Prof.ssa Fasola, Livia
Parole chiave
  • Collegio Cardinalizio
  • Scisma 1130
  • Papato
Data inizio appello
21/09/2009;
Disponibilità
parziale
Data di rilascio
2049-09-21
Riassunto analitico
Tema centrale di questa tesi è l’analisi del collegio cardinalizio dal 1059 fino allo scisma del febbraio 1130. Dopo un’introduzione al dibattito storiografico, la prima parte della trattazione si focalizza sull’evoluzione del Cardinalato fino al XII secolo; i rapporti tra cardinali e pontefici sono analizzati nell’arco cronologico che va dal pontificato di Niccolò II a quello di Urbano.
La seconda parte analizza il collegio cardinalizio durante i pontificati di Pasquale II, Gelasio II, Callisto II e Onorio II. L’ultima parte della tesi è dedicata ad un’analisi di alcune fonti relative allo scisma del 1130. Lo scopo della tesi è stato analizzare le cause che da sempre erano state ritenute come determinanti per l’evolversi dello scisma.
File