Sistema ETD

banca dati delle tesi e dissertazioni accademiche elettroniche

 

Tesi etd-07192007-142935


Tipo di tesi
Tesi di dottorato di ricerca
Autore
Stradella, Elettra
Indirizzo email
elettra@sssup.it, elettra.stradella@sp.unipi.it
URN
etd-07192007-142935
Titolo
La libertà di espressione politico-simbolica e i suoi limiti (eventuali)
Settore scientifico disciplinare
IUS/21
Corso di studi
DIRITTO DEI SERVIZI PUBBLICI NAZIONALI E LOCALI
Commissione
Relatore Prof. Saulle Panizza
Relatore Prof. Paolo Carrozza
Relatore Prof.ssa Michela Manetti
Relatore Prof.ssa Paola Piras
Parole chiave
  • simboli politici
  • reati di opinione
  • limiti oggettivi
  • libertà di espressione
  • diritto costituzionale
  • diritti fondamentali
  • Stati Uniti d’America
Data inizio appello
2007-05-05
Disponibilità
parziale
Data di rilascio
2047-05-05
Riassunto analitico
La tesi ad oggetto uno studio dei limiti alla libertà di espressione politico-simbolica, in una prospettiva di comparazione tra ordinamenti in cui, in particolare, si confrontano l’esperienza italiana (ed un’eventuale esperienza europea continentale) con quella nord-americana. Il I Cap. riguarda la delimitazione oggettiva dell’indagine, vale a dire la definizione dell’insieme derivante dall’intersezione tra espressione politica ed espressione simbolica. Nel II Cap. si individua il ruolo, nella determinazione dei limiti all’espressione suddetta, esercitato dalle dinamiche democraticamente “protettive” di livello internazionale e sopranazionale. Nel Cap. III, sempre a delimitare casualmente l’indagine, si analizza la funzionalizzazione dei limiti alla libertà di espressione nel senso della costruzione di modelli di fedeltà ideologica. Nei Cap. IV e V si analizzano i limiti esistenti nell’ordinamento italiano e nord-americano (con cenni agli ordinamenti francese e tedesco), in riferimento al piano costituzionale di tutela del diritto fondamentale ed alla legislazione penale. Infine, il lavoro si conclude con alcune considerazioni integrative e di sintesi, in cui è messa in luce la sovrapposizione di una attualità “sostanziale” con una attualità “temporale”, nella lotta al terrorismo internazionale, sempre per quanto concerne la limitazione dell’espressione politico-simbolica.
File