ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-07052014-094137


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
FANTOZZI, BEATRICE
URN
etd-07052014-094137
Title
Studio sperimentale sulla correlazione tra risposte sensoriali e comportamenti ripetitivi e stereotipati in bambini con Disturbo dello Spettro Autistico.
Struttura
PATOLOGIA CHIRURGICA, MEDICA, MOLECOLARE E DELL'AREA CRITICA
Corso di studi
PSICOLOGIA CLINICA E DELLA SALUTE
Commissione
relatore Prof. Muratori, Filippo
controrelatore Balboni, Giulia
Parole chiave
  • profilo sensoriale
  • autismo
  • rrb
Data inizio appello
28/07/2014;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
In questo lavoro di tesi mi sono dedicata ad analizzare il disturbo autistico partendo dalle sue origini e prime teorizzazioni, esponendo le caratteristiche eziologiche ed epidemiologiche. Nel secondo capitolo ho analizzato il disturbo partendo dai criteri diagnostici che definiscono questa patologia, il quadro clinico e le varie manifestazioni comportamentali associate. Nei capitoli centrali mi sono focalizzata su due aspetti peculiari dell’Autismo: le anomalie sensoriali e i comportamenti ripetitivi e stereotipati, che sono stati da sempre descritti e documentati in letteratura. Infatti fin dalle prime descrizioni di Kanner (Kanner, 1943), vengono segnalate caratteristiche sensoriali insolite nei bambini con Autismo, ripetitività monotona e comportamenti stereotipati.
Numerosi studi descrivono la presenza di disturbi della processazione sensoriale in più del 70% di bambini affetti da Autismo (Dunn, 2007), altri studi hanno riportato evidenze cliniche di risposte abnormi a stimoli sensoriali in bambini autistici, incluso iper-responsività o ipo-responsività (Baranek, 1997). Altrettanti studi hanno messo in evidenza come i bambini affetti da questo disturbo abbiano una serie di comportamenti e movimenti ripetitivi, attività stereotipate e interessi particolari, oltre a essere estremamente sensibili al cambiamento (Bishop et al., 2006; Cuccaro et al., 2003; Richler, 2010).
Nel nostro studio sperimentale abbiamo esaminato la relazione tra questi due aspetti così importanti nell’Autismo in una popolazione di bambini di età prescolare con diagnosi di Autismo, mediante due questionari indirizzati ai genitori, rispettivamente il Sensory Profile (Dunn 1999), che ha lo scopo di indagare le difficoltà nella processazione sensoriale, e il Repetitive Behavior Scale-Revised (RBS-R), (Bodfish 1999), che valuta i comportamenti ripetitivi e stereotipati negli individui con Autismo. La ricerca ha cercato di evidenziare le differenze tra un gruppo di bambini con diagnosi di Disturbo dello Spettro Autistico (DSA) e un gruppo di bambini con Sviluppo Tipico (ST) ai questionari Sensory Profile (SP) e Repetitive Behavior Scale Revised (RBS-R), oltre che studiare l’eventuale relazione tra i comportamenti ripetitivi e stereotipati e le risposte sensoriali nei due campioni.
Ho infine discusso e commentato i risultati del nostro studio con la speranza che la ricerca, in futuro, ci permetta di comprendere ancora meglio questa enigmatica e complessa patologia che ha ancora numerose domande senza risposta.

File