Sistema ETD

banca dati delle tesi e dissertazioni accademiche elettroniche

 

Tesi etd-06152016-095443


Tipo di tesi
Tesi di laurea specialistica LC5
Autore
ANEDDA, CLAUDIA
Indirizzo email
svirgo.87@hotmail.it
URN
etd-06152016-095443
Titolo
Studio fitochimico e analisi della frazione volatile di piante appartenenti alla flora Egiziana
Struttura
FARMACIA
Corso di studi
CHIMICA E TECNOLOGIA FARMACEUTICHE
Commissione
relatore Prof.ssa Pistelli, Luisa
Parole chiave
  • studio fitochimico
Data inizio appello
08/07/2016;
Disponibilità
parziale
Riassunto analitico
L' analisi fitochimica di piante spontanee / coltivate raccolte in Egitto, e lo studio dei loro oli essenziali si è concentrato su piante appartenenti alla famiglia delle Asteraceae: Sonchus cornutus, Tagetes lucida, Artemisia judaica e Artemisia dracunculus e Salvia hispanica della famiglia delle Lamiaceae.
Il genere Sonchus è particolarmente utilizzato per uso alimentare, come lozione oculare, per il mal d’ orecchio e come analgesico, per gestire il diabete e per il mal di pancia; la Salvia hispanica è conosciuta soprattutto per i suoi semi, noti come semi di Chia particolarmente ricchi di acido omega-3-linolenico; il Tagetes lucida, è una pianta decorativa, usata per curare la diarrea, il singhiozzo, crampi addominali, la tosse e come repellente per gli insetti; l’ Artemisia dracunculus, ha le seguenti proprietà aromatiche, digestive, diuretiche, febbrifughe e vermifughe; l’ Artemisia judaica è utilizzata sopratutto nel trattamento di disturbi gastrointestinali.
Di tutte le piante analizzate sono state estratte le parti aeree con apparecchiatura Soxhlet e con solventi a polarità crescente ( esano, cloroformio, cloroformio-metanolo, metanolo) ottenendo i rispettivi estratti.
Gli oli essenziali sono stati ottenuti per idrodistillazione con apparecchio Clevenger.
La purificazione dei vari estratti è stata eseguita tramite gel filtrazione (Sephadex LH-20), seguita da cromatografie varie, HPLC, e Biotage. L’ isolamento e la purificazione dei vari estratti hanno evidenziato composti di natura flavonoidica, tipici di queste famiglie, come ad esempio, Rutina, Kampferolo, Luteolina-7-glucoside. I composti isolati sono stati identificati mediante lo studio degli spettri NMR 13C e 1H. L’ analisi fitochimica delle foglie di Salvia hispanica e Sonchus cornutus è stata effetuata per la prima volta in questo studio di tesi.
Gli oli essenziali sono sati analizzati tramite gas cromatografia abbinata alla spettrometria di massa (GC-MS) e i risultati ottenuti sono stati confrontati con quanto riportato in letteratura per piante cresciute in altri areali. Gli oli essenziali di Tagetes lucida e delle due Artemisie, sono stati testati per la loro attività antifungina contro funghi patogeni di animali, quali: Microsporum canis, Alternaria sp., Microsporum gypseum, Cladosporium cladosporioides, Cladosporium herbarum, Penicillium brevicompactum, Candida albicans, Pochonia sp. e Penicillium chrysogenum, risultando attivi sui primi due.
Gli estratti di Salvia Hispanica e Sonchus cornutus sono stati sottoposti a test per dimostrare l’ attività antiossidante, con saggio DPPH. Gli estratti testati sono stati per il Sonchus cornutus l’ estratto in esano, metanolo e cloroformio-metanolo e la pianta non ha mostrato attività antiossidante; per la Salvia hispanica l’ estratto in esano, cloroformio e metanolo e l’ estratto cloroformico e metanolico hanno dato il saggio positivo.
File