Sistema ETD

banca dati delle tesi e dissertazioni accademiche elettroniche

 

Tesi etd-06132011-174337


Tipo di tesi
Tesi di laurea specialistica
Autore
ARCAINI, RENATA
URN
etd-06132011-174337
Titolo
Cagliari - Indagini di archeologia subacquea preventiva
Struttura
LETTERE E FILOSOFIA
Corso di studi
ARCHEOLOGIA
Commissione
relatore Prof.ssa Pasquinucci, Marinella
Parole chiave
  • archeologia
  • subacquea
  • preventiva
  • Cagliari
Data inizio appello
04/07/2011;
Disponibilità
parziale
Data di rilascio
2051-07-04
Riassunto analitico
Il lavoro che si presenta costituisce una premessa introduttiva alle indagini di archeologia subacquea preventiva, in corso lungo il litorale urbano della città di Cagliari, Sardegna – Italia.
Si è cercato di delineare un quadro sintetico del contesto ambientale e storico - archeologico di riferimento, con attenta sintesi bibliografica, per poi illustrare i principali criteri e metodi sui quali vengono improntati i lavori in ambito archeologico subacqueo preventivo. Alcune questioni, squisitamente tecniche, vengono affrontate per meglio comprendere i modi degli interventi, tenendo conto del fatto che il particolare contesto subacqueo, nonché preventivo, impone strategie e mezzi peculiari.
Le indagini subacquee sistematiche, preventive agli interventi sulle infrastrutture portuali esistenti a Cagliari e su quelle di ampliamento, così come previsto dalla normativa vigente in materia di opere pubbliche, sono state avviate dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici per le Province di Cagliari e Oristano a partire dal 2005. I progetti, promossi dall’Autorità Portuale di Cagliari o dal Comune, laddove necessario, hanno previsto e prevedono la verifica preventiva archeologica, il cui finanziamento principale e la logistica vengono di volta in volta garantiti dagli stessi enti promotori, o anche attraverso il supporto di imprese specializzate, mediante appalti pubblici. Gli interventi prevedono per tanto la sinergia tra più soggetti e una necessaria multidisciplinarietà, per la cui riuscita, in favore di un proficuo risultato degli interventi, si ritiene che una semplice e sintetica premessa introduttiva li possa favorire.
Il presente lavoro nasce con la finalità di essere uno strumento iniziale di approccio per i vari operatori che si devono interfacciare negli interventi di verifica preventiva subacquea lungo il litorale cagliaritano; per i quali, avere percezione delle problematiche che caratterizzano gli interventi di archeologia preventiva subacquea, possa condurre ad un intervento di migliore efficacia e pertinenza.
File