Sistema ETD

Archivio digitale delle tesi discusse presso l'Università di Pisa

 

Tesi etd-05212015-131015


Tipo di tesi
Tesi di laurea magistrale
Autore
GIORDANI, DOMENICO
Indirizzo email
domenico.giordani@sns.it
URN
etd-05212015-131015
Titolo
Stichus. Lettura e interpretazione di un canticum plautino
Struttura
FILOLOGIA, LETTERATURA E LINGUISTICA
Corso di studi
FILOLOGIA E STORIA DELL'ANTICHITA'
Commissione
relatore Prof. Aragosti, Andrea
Parole chiave
  • emiasclepiadei in Plauto
  • metrica plautina
  • colometria dell'edizione antichissima
  • sistemi anapestici
Data inizio appello
29/06/2015;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
29/06/2018
Riassunto analitico
La tesi si propone di ridiscutere alcune caratteristiche dell'edizione antichissima, alla luce di recentissimi contributi. La sezione principale consiste in un commentario metrico dell'elaborato canticum polifonico che si estende dal v. 1 al v. 15 di Stichus. La dibattuta presenza di docmii in Plauto è ridiscussa alla luce della possibilità di un'interpretazione eolo - coriambica dei vv. 1 - 5. Tale interpretazione è suggerita anche sulla base della disposizione colometrica riflessa egualmente dai testimoni principali della tradizione manoscritta, dipendenti da una fonte comune probabilmente identificabile con l'importante sforzo ecdotico prodotto in età acciana (II a.C.). Si accenna anche ai sistemi anapestici che chiudono il canticum (vv. 18 - 47), con lo scopo di mettere in luce i criteri fondamentali che distinguono un sistema da una sequenza stichica, criteri diversi rispetto a quelli vigenti nella metrica greca, poiché i criteri boeckhiani, ad esempio, non sempre valgono a distinguere verso da colon nella proteiforme versificazione plautina, come dimostrano alcune pause di sinafia dopo fine di colon nel canticum in questione.
File