ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-05022018-221707


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
FASSINA, FRANCESCA
URN
etd-05022018-221707
Title
Riconoscere Michelangelo nella Stanza Segreta
Struttura
CIVILTA' E FORME DEL SAPERE
Corso di studi
STORIA E FORME DELLE ARTI VISIVE, DELLO SPETTACOLO E DEI NUOVI MEDIA
Commissione
relatore Farinella, Vincenzo
correlatore Ambrosini, Alberto
Parole chiave
  • Michelangelo
  • disegni murali
  • Sagrestia Nuova
Data inizio appello
28/05/2018;
Consultabilità
secretata d'ufficio
Riassunto analitico
Riconoscere Michelangelo nella Stanza Segreta è lo studio dei disegni murali presenti nel locale sottostante il lavamani sinistro della Sagrestia Nuova di San Lorenzo a Firenze.
Scoperti nel 1975, quando alla direzione delle Cappelle Medicee era Paolo dal Poggetto, sono stati ripuliti dall'intonaco che li copriva e poi studiati; tali studi sono stati poi ripresi essenzialmente in due brevi fasi: nel 2002 e nel 2011.
Il dibattito rispetto alla paternità di Michelangelo dei suddetti disegni è rimasto confinato negli anni seguenti la scoperta; negli anni 2000 è emersa la volontà di studiare ed approfondire queste opere grafiche ma gli studi fatti non hanno dato vita ad alcuna pubblicazione se non a quella di Paolo dal Poggetto del 2012 che rimane l'unica fonte di approfondimento del tema.
La mia ricerca si divide in tre parti: lo studio del corpus dei disegni di Michelangelo tenuti come riferimento grafico, l'analisi dei disegni murali nel locale sottostante il lavamani sinistro della Sagrestia Nuova di San Lorenzo e la ricerca dei rari documenti recenti prodotti da enti e studiosi sull'argomento.
Ritrovare la mano di Michelangelo e le caratteristiche della sua grafica è stato il mio compito: cercare, all'interno di quei disegni, ciò che può essere imputato alla mano del Divino e ciò che invece rimane nell'incertezza o può essere associato ad altri artisti.
Pertanto le conclusioni del mio lavoro sono fondate su uno studio storico e di osservazione, arricchito dalle fonti pubblicate sull'argomento e dalla capacità critica acquisita.
File