ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-04182010-223810


Thesis type
Tesi di laurea specialistica
Author
FAZZOLARI, FRANCESCO
email address
FRANCESCO_82@HOTMAIL.COM
URN
etd-04182010-223810
Title
Progetto di una attrezzatura sperimentale per lo studio del contatto camma-piattello
Struttura
INGEGNERIA
Corso di studi
INGEGNERIA MECCANICA
Commissione
relatore Prof. Ciulli, Enrico
relatore Ing. Vela Arvizo, Dagoberto
relatore Prof. Beghini, Marco
Parole chiave
  • sperimentale
  • attrezzatura
  • camme
Data inizio appello
05/05/2010;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
05/05/2050
Riassunto analitico
I sistemi camma-piattello sono tipici contatti non conformi, che lavorano sotto condizioni elastoidrodinamiche transitorie a causa della variazione di carichi, velocità e geometria. Per questo motivo sia la simulazione numerica che quella sperimentale di tali contatti sono difficoltose. I risultati sperimentali sono fondamentali per validare quelli numerici e fornire utili indicazioni per l'ottimizzazione dei sistemi a camme.
In questo lavoro è descritta una nuova attrezzatura sperimentale, progettata per lo studio di contatti lubrificati in condizioni di transitorio, proprio come il contatto camma-piattello. Sono state effettuate alcune simulazioni teorico-numeriche per studiare il comportamento dinamico dell'attrezzatura, al fine di ottenere importanti indicazioni per la sua progettazione. Il contatto avviene tra una camma-provino, messa in rotazione da un motore elettrico, ed un piattello piano. Il carico viene applicato mediante molle calibrate. Lo spessore del film di lubrificante e le forze di contatto sono le principali quantità da misurare per mezzo dell'attrezzatura sperimentale. Lo spessore del film di lubrificante è stimato usando metodi di interferometria ottica: le immagini ottenute vengono registrate mediante un microscopio, collegato con una telecamera ad alta velocità controllata da un computer. Un complesso sistema dinamometrico con celle di carico è stato realizzato per poter misurare le componenti della forza di contatto.
File