Sistema ETD

banca dati delle tesi e dissertazioni accademiche elettroniche

 

Tesi etd-03302016-110433


Tipo di tesi
Tesi di laurea magistrale
Autore
AMATO, IRENE
URN
etd-03302016-110433
Titolo
Storia di una costruzione: analisi statistica e distribuzionale dell'evoluzione diacronica delle perifrasi gerundivali in italiano.
Struttura
FILOLOGIA, LETTERATURA E LINGUISTICA
Corso di studi
LINGUISTICA
Commissione
relatore Prof. Lenci, Alessandro
controrelatore Prof. Fanciullo, Franco
Parole chiave
  • Construction Grammar
  • Semantica distribuzionale
  • diacronia
  • gerundio
  • spazio vettoriale
  • produttività
Data inizio appello
18/04/2016;
Disponibilità
completa
Riassunto analitico
La presente tesi si propone l'analisi in diacronia di un gruppo di costruzioni dell'italiano. L'oggetto di studio è costituito dalle cosiddette perifrasi gerundivali, in cui ai verbi stare, andare o venire si associa un verbo al gerundio, formando un'unità morfo-sintattica e semantica distinta. Scopo del lavoro è l'analisi dell'evoluzione diacronica della produttività delle tre costruzioni, attraverso l'osservazione dei parametri statistici e delle informazioni distribuzionali. Viene inoltre dimostrata la convenienza dell'adozione delle due cornici teoriche qui scelte, la Construction Grammar e la Semantica distribuzionale, che risultano compatibili e tra loro associabili in particolare in un contesto di tipo diacronico.
I dati su cui sono state effettuate le analisi sono stati estratti dai corpora diacronici Google Ngram Corpus e MIDIA, da cui sono state ottenute rispettivamente 305081 e 1578 occorrenze, che coprono gli anni dagli inizi del Duecento al 2009. Le attestazioni sono state lemmatizzate ed analizzate con metodi di statistica descrittiva, osservando quantitativamente l'evoluzione degli indici statistici che sono giudicati importanti per la produttività di una costruzione argomentale. Per le occorrenze provenienti dal corpus MIDIA, annotate manualmente per alcuni tratti semantici, è presentata anche un'analisi statistica di tali tratti. Segue poi una valutazione delle specificità e delle somiglianze tra le tre costruzioni attraverso l'osservazione dei verbi con cui si combinano. È stata infine svolta un'analisi di tipo distribuzionale dell'evoluzione dello spazio semantico riferito ad ogni perifrasi. Per ogni costruzione, in ogni intervallo temporale considerato, abbiamo ottenuto una rappresentazione visiva dello spazio semantico vettoriale creato dalle istanze di quella costruzione in quel periodo. Il confronto tra gli spazi semantici relativi ai vari periodi individuati permette l'osservazione dell'evoluzione del significato delle costruzioni.
Abbiamo così tracciato la storia delle tre perifrasi ed analizzato la loro produttività nel tempo. Inoltre è stata sottolineata l'adeguatezza della Construction Grammar nell'interpretare la realtà dinamica di costituzione degli oggetti linguistici, cioè delle costruzioni, attraverso concetti cardine come quello della produttività, e l'idoneità della Semantica distribuzionale per il trattamento dell'evoluzione del significato costruzionale in diacronia.
File