Sistema ETD

banca dati delle tesi e dissertazioni accademiche elettroniche

 

Tesi etd-03292011-102335


Tipo di tesi
Tesi di laurea specialistica LC5
Autore
AMENDOLA, MARTA
URN
etd-03292011-102335
Titolo
L'importanza della diagnostica per immagini nella stadiazione del mastocitoma nel cane
Struttura
MEDICINA VETERINARIA
Corso di studi
MEDICINA VETERINARIA
Commissione
relatore Prof. Citi, Simonetta
correlatore Dott. Finotello, Riccardo
controrelatore Dott.ssa Marchetti, Veronica
Parole chiave
  • cane
  • mastocitoma
  • stadiazione
  • ecografia
Data inizio appello
15/04/2011;
Disponibilità
parziale
Data di rilascio
2051-04-15
Riassunto analitico
Il mastocitoma (MCT) è un tumore di frequente riscontro nell'attività clinica veterinaria, rappresentando il più comune tumore cutaneo nel cane. Il comportamento biologico del MCT può variare da una forma benigna a una forma maligna aggressiva, caratterizzata da invasività locale e da un elevato potere recidivante e metastatico.
A causa della sua possibile e imprevedibile malignità, ogni soggetto dovrebbe essere sottoposto ad un'accurata stadiazione, per poter stabilire una terapia efficace e prevedere l'evoluzione della malattia. L'esame ecografico rappresenta uno step fondamentale per la diagnosi di metastasi a distanza, assumendo valore prognostico. In questo studio 36 cani con diagnosi di MCT cutaneo sono stati sottoposti a specifico protocollo diagnostico, con particolare attenzione agli aspetti ecografici di fegato e milza, correlati alle rispettive citologie parenchimali. I risultati del nostro lavoro mostrano che l'infiltrazione mastocitaria di fegato e milza è infrequente e non accompagnata da un pattern ecografico specifico.
File