logo SBA

ETD

Digital archive of theses discussed at the University of Pisa

 

Thesis etd-03282022-173601


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
TOMASSINI, ILARIA
URN
etd-03282022-173601
Thesis title
Profili di lettura nei bambini con disturbi dello spettro autistico: un'indagine sperimentale.
Department
FILOLOGIA, LETTERATURA E LINGUISTICA
Course of study
LINGUISTICA E TRADUZIONE
Supervisors
relatore Dott.ssa Marzi, Claudia
relatore Dott. Pirrelli, Vito
relatore Dott. Narzisi, Antonio
Keywords
  • autism
  • autismo
  • comprehension
  • comprensione
  • decodifica
  • decoding
  • lessico mentale
  • mental lexicon
  • modelli di lettura
  • profili di lettura
  • reading models
  • reading profiles
Graduation session start date
14/04/2022
Availability
Full
Summary
La tesi propone un’analisi dei processi di lettura in un gruppo di soggetti in età scolare con una diagnosi di disturbi dello spettro autistico (ASD). Nonostante l’enorme variabilità, il disturbo è caratterizzato dalla presenza di deficit significativi in due specifici domini dello sviluppo: la capacità di comunicazione e interazione sociale e il dominio degli interessi e dei comportamenti. Lo studio si è avvalso del protocollo sperimentale ReadLet, attraverso il quale i bambini possono leggere un testo visualizzato su un tablet, in lettura silente e ad alta voce, facendo scorrere il dito sotto al testo che stanno leggendo. Durante la lettura, l’applicazione acquisisce i dati multimodali allineati nel tempo (registrazione vocale e tempo di scorrimento del dito su ogni parola, la correttezza delle risposte alle domande di comprensione) e ne rende possibile l’analisi. I dati sono stati analizzati (i) tramite modelli statistici di regressione lineari e non, e relativi grafici, per la valutazione dei profili comportamentali, in contrapposizione ai dati di un gruppo di controllo; (ii) in prospettiva qualitativa, con particolare enfasi su quegli aspetti peculiari che caratterizzano il disturbo (lo studio della prosodia e della maggiore o minore attenzione al testo durante la lettura, l’annotazione di comportamenti inusuali e interessanti con conseguenze dirette sulla lettura e la comprensione). Per quanto l’esiguità del campione e la sua eterogeneità non abbiano consentito di cogliere tendenze di validità generale, la metodologia di raccolta e di analisi dei dati raccolti hanno evidenziato le potenzialità e la flessibilità dello strumento sia per l’analisi per gruppi, sia per la definizione di profili clinici individuali.

The present work offers an investigation of the processes of written text decoding and comprehension by a group of early graders with a diagnosis of Autism Spectrum Disorder. In spite of its huge variability, the disorder presents significant deficits in two specific developmental domains: social communication and interaction, and behaviour, interests and activities. The study has used the ReadLet experimental protocol, whereby children can read a text displayed on a tablet’s touchscreen, either silently or aloud, and point to the text with their index finger while reading. A tablet app captures all time-aligned signals (audio-recordings, finger tracking time, accuracy in answering a few comprehension questions) and make them available for quantitative analyses. Data are analysed i) with linear and non-linear regression models and charts assessing a child’s reading profile (for the profile to be compared with similar data acquired from a sample of controls); and ii) through qualitative assessment of those behavioural aspects that are typical of the syndrome (prosodic analysis, analysis of levels of attention during reading, unusual types of behaviour) and that are deemed to have an impact on reading and comprehension. Although the relatively small data sample does not allow drawing some general conclusions, the methodology for data acquisition proved to be flexible and sensitive enough to provide rich data that can be used not only for group studies but also for individual analyses.
File