Sistema ETD

banca dati delle tesi e dissertazioni accademiche elettroniche

 

Tesi etd-02292016-090230


Tipo di tesi
Tesi di laurea specialistica LC6
Autore
ARNONE, ALESSANDRA
URN
etd-02292016-090230
Titolo
LA SINDROME DELL'INTESTINO IRRITABILE RISULTA PIU' FREQUENTEMENTE ASSOCIATA ALLA PIROSI FUNZIONALE CHE ALLA MALATTIA DA REFLUSSO GASTROESOFAGEO: STUDIO PROSPETTICO E COMPILAZIONE DI UN MODELLO PREDITTIVO.
Struttura
RICERCA TRASLAZIONALE E DELLE NUOVE TECNOLOGIE IN MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
MEDICINA E CHIRURGIA
Commissione
relatore Prof. Marchi, Santino
tutor Dott. de Bortoli, Nicola
Parole chiave
  • reflusso gastroesofageo
  • GERD
  • sindrome dell'intestino irritabile
  • functional heartburn
  • pirosi funzionale
  • IBS
  • malattia da reflusso gastroesofageo
  • GORD
Data inizio appello
15/03/2016;
Disponibilità
parziale
Riassunto analitico
La malattia da reflusso gastroesofageo (GERD) e la sindrome dell’intestino irritabile (IBS) sono disturbi gastrointestinali che interessano una grande parte della popolazione generale, con forte impatto sulla qualita' della vita e sulla spesa sanitaria pubblica. Ad oggi, studi clinici e di popolazione hanno riportano un certo grado di sovrapposizione tra GERD e IBS, che non puo' essere spiegato solamente dal caso.
Vale la pena notare che la letteratura disponibile mostra un’elevata eterogeneita' in termini sia di criteri che di procedure diagnostiche impiegati per stabilire la presenza di GERD e di IBS. In particolare, la maggior parte dei dati disponibili sono stati ottenuti da studi epidemiologici condotti utilizzando questionari incentrati sul sintomo pirosi; solamente pochi studi hanno incluso una valutazione endoscopica ma nessuno indagini fisiopatologiche.
La GERD puo' essere suddivisa in malattia da reflusso erosiva (ERD) e malattia da reflusso non-erosiva (NERD) sulla base della presenza o dell’assenza di erosioni della mucosa esofagea all’esame endoscopico. La NERD rappresenta fino al 75% dei pazienti GERD con sintomi tipici da reflusso (pirosi con/senza rigurgito). Inoltre, pazienti con una stretta relazione temporale tra pirosi ed episodi di reflusso possono essere definiti affetti da esofago ipersensibile (HE) e considerati come parte della GERD. Tramite la pH-impedenziometria (MII-pH), i pazienti con pirosi refrattaria all’inibitore di pompa protonico (PPI) possono essere distinti in pazienti con GERD PPI-refrattaria e pazienti con pirosi funzionale (FH), quest’ultima da considerarsi un disturbo funzionale gastrointestinale separato dalla GERD.
Nella letteratura disponibile, i sintomi della IBS non sono ancora stati valutati in pazienti con sintomi da reflusso dopo la distinzioni tra la GERD e la FH.
Lo scopo di questa tesi e' stimare, attraverso uno studio prospettico, la prevalenza di IBS in pazienti con sintomi tipici da reflusso suddivisi in GERD e FH per mezzo dell’endoscopia digestiva superiore e della MII-pH-metria. Un’ulteriore obiettivo e' valutare la prevalenza delle varie caratteristiche cliniche ed endoscopiche nei pazienti con GERD e FH al fine di sviluppare un modello predittivo per distinguere la FH dalla GERD in pazienti con sintomi tipici da reflusso, potenzialmente utile nella pratica clinica.
File