ETD

Digital archive of theses discussed at the University of Pisa

 

Thesis etd-12102021-174543


Thesis type
Tesi di specializzazione (4 anni)
Author
FAGOTTI, BENEDETTA
URN
etd-12102021-174543
Thesis title
Anticorpi monoclonali contro Covid-19, sfida multidisciplinare: lo stato dell'arte sul loro utilizzo nella pratica clinica
Department
FARMACIA
Course of study
FARMACIA OSPEDALIERA
Supervisors
relatore Prof. Calderone, Vincenzo
relatore Dott.ssa Calzola, Maria Antonietta
Keywords
  • covid
  • monoclonali
  • anticorpi
Graduation session start date
12/01/2022
Availability
Withheld
Release date
12/01/2062
Summary
SARS-CoV-2 è un virus a RNA a singolo filamento positivo che causa una grave sindrome respiratoria nell'uomo, identificato per la prima volta a Wuhan, in Cina.
I pazienti affetti da COVID-19 possono rimanere asintomatici o sviluppare sintomi, con una gravità che può oscillare da lieve a grave. Mentre molte opzioni terapeutiche sono rivolte a coloro che sviluppano una malattia grave, è importante concentrarsi sul trattamento di coloro che hanno una malattia da lieve a moderata, cercando di limitare i ricoveri ospedalieri.
Gli anticorpi monoclonali sono un tipo di immunoterapia passiva che rappresenta un importante intervento terapeutico per SARS-CoV-2, con evidenti vantaggi rispetto ai metodi convenzionali di trattamento antivirale. Poiché SARS-CoV-2 utilizza la sua proteina spike per legarsi ai recettori ACE2 per entrare nelle cellule umane, sono stati sviluppati vari anticorpi monoclonali rivolti con specificità alla proteina spike, per impedire l’ingresso del virus nelle cellule umane: le associazioni casirivimab-imdevimab e bamlanivimab-etesevimab, regdanvimab e sotrovimab.
Sulla base della valutazione delle evidenze scientifiche disponibili in merito all’impatto della diffusione di varianti SARS-CoV-2 sull’efficacia del trattamento con mAbs, gli obiettivi del lavoro di tesi sono: predisporre un percorso razionale che coinvolga figure appartenenti a diversi ambiti professionali, attraverso la stesura di una flowchart decisionale, al fine di individuare il trattamento più appropriato; raccogliere ed analizzare dati clinici dei pazienti, trattati in Umbria con mAbs, prima ed entro trenta giorni dall’infusione, per valutare la correlazione tra scelta terapeutica e outcome clinico.
File