ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-12042019-111412


Thesis type
Tesi di specializzazione (5 anni)
Author
DI BIAGIO, ANDREA
URN
etd-12042019-111412
Title
In quali condizioni di pressione intracranica il monitoraggio non invasivo può sostituire il monitoraggio invasivo?
Struttura
PATOLOGIA CHIRURGICA, MEDICA, MOLECOLARE E DELL'AREA CRITICA
Corso di studi
ANESTESIA, RIANIMAZIONE, TERAPIA INTENSIVA E DEL DOLORE
Supervisors
relatore Prof. Forfori, Francesco
correlatore Dott. Malacarne, Paolo
Parole chiave
  • TCD
  • TBI
  • ONSD
  • ICP
Data inizio appello
19/12/2019;
Consultabilità
Secretata d'ufficio
Riassunto analitico
In questo studio sono stati presi in esame alcuni indici non invasivi per la misura della pressione intracranica e gli abbiamo confrontati con il gold standard rappresentato dalla misura invasiva con catetere intraventricolare o intraparenchimale. Sono stati arruolati pazienti ricoverati in rianimazione con patologia cerebrale (trauma cranico, sanguinamenti spontanei, eventi ischemici maggiori) che hanno richiesto il monitoraggio invasivo della pressione intracranica. gli indici presi in esame sono: il diametro delle guaine del nervo ottico ottenuto con l'ecografia b-mode, il pulsatility index di Gosling e l'indice di Czosnyka ottenuti con il doppler transcranico
File