ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-11252019-182526


Thesis type
Tesi di specializzazione (5 anni)
Author
TESEI, GIULIA
URN
etd-11252019-182526
Title
EFFICACIA E SICUREZZA DI BARICITINIB NEL TRATTAMENTO DELL'ARTRITE REUMATOIDE: VALUTAZIONE CLINICA ED ECOGRAFICA NELLA "REAL LIFE"
Struttura
MEDICINA CLINICA E SPERIMENTALE
Corso di studi
REUMATOLOGIA
Supervisors
relatore Prof. Matucci Cerinic, Marco
correlatore Dott. Bruni, Cosimo
Parole chiave
  • artrite reumatoide
  • real life
  • sicurezza
  • safety
  • efficacy
  • efficacia
  • baricitinib
  • jak inhibitors
  • jak inibitori
  • ecografia
  • ultrasound
  • rheumatoid arthritis
Data inizio appello
20/12/2019;
Consultabilità
Secretata d'ufficio
Data di rilascio
20/12/2089
Riassunto analitico
L’artrite reumatoide (AR) è una patologia reumatologica caratterizzata da infiammazione cronica delle articolazioni che, se non trattata, può condurre in disabilità e riduzione dell’aspettativa di vita. Negli ultimi anni vi sono stati notevoli progressi nella gestione dei pazienti affetti da AR e ad oggi l’obiettivo da raggiungere è la remissione clinica o una bassa attività di malattia (LDA). L’ecografia si è rivelata uno strumento di indagine utile nel valutare la risposta terapeutica del paziente reumatico. Riguardo alla terapia, recentemente è stato approvato l’utilizzo di molecole JAK inibitori (tsDMARDs), una di queste è baricitinib, inibitore selettivo e reversibile di JAK1 e 2.
Lo scopo del nostro studio è quello di valutare nella real life l’efficacia di baricitinib 4 mg/die su attività di malattia, riduzione del dosaggio di steroide e sicurezza, in pazienti (Pz) affetti da AR.
Sono stati arruolati pz affetti da AR in fase attiva, afferenti alla SOD di reumatologia dell’Università di Firenze, ai quali veniva prescritto barictinib. Le misure di efficacia e di sicurezza sono state valutate al basale e a 1,3 e 6 mesi mediante scale di attività e disabilità (DAS28, CDAI, SDAI, HAQ, Cochin, VAS dolore), parametri di laboratorio (VES, PCR, colesterolo totale, HDL, LDL, trigliceridi, emocromo, protidogramma, creatinina, creatinina clearance, AST, ALT) e valutazione ecografica con US7 score. Per valutare la risposta alla terapia, a 3 mesi i Pz sono stati suddivisi in responder e non responder sulla base dell’improvement DAS28VES. Sono inoltre stati individuati i pazienti che hanno raggiunto la remissione clinica o LDA secondo SDAI (rispettivamente SDAI<=3,3 e 3,3<SDAI≤11).
I pz arruolati erano 43, di cui 37 donne e 6 uomini, con età media 56 anni (33-76). La durata media di malattia era di 12,5 anni (4mesi – 38 anni), tutti i pz avevano fallito la terapia con almeno un csDMARD, 31 pz (72%) avevano fallito almeno un bDMARD e 12 (28%) erano naive a terapia biologica.
È stata osservata una riduzione significativa a ogni follow-up in termini di DAS28VES, CDAI e SDAI (p<0.0001) oltre a un miglioramento significativo di tutti gli score ecografici rispetto al basale (p<0,05), l'unico parametro ecografico che a 6 mesi non risultava significativamente migliorato era il powerDoppler tendineo. La dose di steroide si è significativamente ridotta nel tempo e la VAS dolore è passata da un valore basale di 68,06±23,62 a quello di 29,74±22,08 a 6 mesi, sia nei responder che nei non responder. A 6 mesi si notava come ecograficamente i pazienti non responder avessero una ripresa dell’attività di malattia tendinea significativamente maggiore rispetto ai pazienti responder come powerDoppler. I pazienti andati in remissione erano il 12,82% a 3 mesi e il 21,62% a 6 mesi. I pazienti che avevano una LDA erano il 53,84% a 3 mesi e il 51,35% a 6 mesi. Le infezioni da HZV si sono verificate nel 4,6% della nostra popolazione in 6 mesi. Il dosaggio della terapia steroidea è risultato associato positivamente con lo sviluppo di eventi avversi a 6 mesi.
I dati real life di barictinb della nostra popolazione confermano l’efficacia e la sicurezza descritti nei trial clinici, inoltre la valutazione ecografica si conferma utile nel monitorare l’attività di malattia e la risposta al trattamento.
File