ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-11232011-183333


Thesis type
Tesi di laurea specialistica
Author
BATTISTINI, MARIA STELLA
URN
etd-11232011-183333
Title
INNOVAZIONI IN SANITA' RUOLO STRATEGICO DI UN DIRIGENTE INFERMIERISTICO NELLA GESTIONE DEL CAMBIAMENTO
Struttura
MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
SCIENZE INFERMIERISTICHE E OSTETRICHE
Commissione
relatore Prof. Possemato, Angelo
Parole chiave
  • Ottimizzazione
  • dei processi di cambiamento
Data inizio appello
12/12/2011;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
In questa tesi si affronta l’argomento molto discusso attualmente e riferibile al processo innovativo in sanità. <br>Continui cambiamenti sia organizzativi che tecnologici, impongono un&#39; alta capacità manageriale e gestionale da parte della dirigenza aziendale ed un alto coinvolgimento di tutti gli attori del processo.<br>Il tema della tecnologia sanitaria, peraltro, richiama immediatamente un aspetto che qualifica l’attuale fase storica della medicina e dell’assistenza sanitaria, costituito dal governo delle innovazioni.<br>I sistemi sanitari rappresentano una sorta di grande contenitore nel quale sono di volta in volta immesse nuove tecnologie, introdotti nuovi processi organizzativi. Ogni azienda sanitaria deve far si che le innovazioni entrino nella struttura, si realizzino e si migliorino, in poche parole diventino valore, da erogare come assistenza. Governare un processo innovativo diventa un&#39; azione strategica, che vede coinvolti in prima battuta i dirigenti Aziendali, nel nostro caso specifico la dirigenza infermieristica, e successivamente la componente operativa, i professionisti,la risorsa umana.<br>La ricerca realizzata su un campione d&#39;infermieri di un presidio ospedaliero della Azienda U.S.L. 1 di Massa Carrara, pone l’attenzione sul tema portante di tutta la tesi: innovazione e cambiamento. Lo studio mira ad analizzare come gli operatori vivono il cambiamento, e come nelle singole unità operative venga governato. Si esamina in ultimo il ruolo della professione infermieristica, esplorando aspetti come il riconoscimento della professionalità e l’autonomia. Obbiettivo dello studio è di rilevare, se presenti, elementi di criticità, che impongono soluzioni di governo e di miglioramento.
File