ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-11202019-082919


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM6
Author
SPEZIA, SILVIA
URN
etd-11202019-082919
Title
Utilizzo dell'ecografia nel posizionamento del catetere venoso centrale in vena femorale
Struttura
RICERCA TRASLAZIONALE E DELLE NUOVE TECNOLOGIE IN MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
MEDICINA E CHIRURGIA
Supervisors
relatore Prof. Forfori, Francesco
Parole chiave
  • ecografia
  • catetere venoso centrale
  • vena femorale
Data inizio appello
10/12/2019;
Consultabilità
Secretata d'ufficio
Data di rilascio
10/12/2089
Riassunto analitico
INTRODUZIONE: L’uso dell’ecografia per il posizionamento del catetere venoso centrale in vena femorale è sempre più supportato dalla letteratura, nonostante le raccomandazioni non siano univoche. L’obiettivo di questo studio è descrivere il tasso di utilizzo di questa tecnica presso le U.O. Anestesia e Rianimazione dell’AOUP, di valutarne le principali misure di outcome e di confrontare la nostra casistica con i dati presenti in letteratura.

MATERIALI E METODI: Sono stati reclutati consecutivamente tutti i pazienti sottoposti a inserimento di catetere venoso centrale in vena femorale tra il 1° Maggio 2019 e il 30 Novembre 2019. Sono stati raccolti i dati clinici al momento dell’inserimento e i parametri relativi alla procedura. È stata effettuata un’analisi descrittiva dei dati ed è stato calcolato il success rate. Sono stati confrontati il numero di tentativi e il tempo di inserimento in funzione della tecnica adottata e dell’esperienza dell’operatore.

RISULTATI: Nel periodo di studio considerato sono stati arruolati 30 pazienti, età media 65,3 anni. Il 70% delle procedure è stato eseguito da operatori non esperti e la tecnica eco-guidata è stata adottata nell’86,7% del totale dei casi. L’overall success rate è dell’88,2%, la media del numero di tentativi effettuati è di 1,13 e il tempo di inserimento medio risulta essere di 437,83 secondi. È stata trovata un’associazione tra l’esperienza dell’operatore e migliori misure di outcome.

DISCUSSIONE: L’incannulazione eco-guidata della vena femorale è una procedura sicura e affidabile. In questo studio il tasso di utilizzo della tecnica eco-guidata risulta essere maggiore rispetto alle casistiche riportate in letteratura. Il success rate e il numero di tentativi effettuati sono in linea con i dati disponibili. Sono necessari ulteriori studi per caratterizzare con maggior precisione il beneficio offerto da questa tecnica.
File