ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-11202018-181144


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM6
Author
BALESTRI, FRANCESCA
URN
etd-11202018-181144
Title
Progressione del danno strutturale nell'artrite Lupica: uno studio prospettico osservazionale
Struttura
RICERCA TRASLAZIONALE E DELLE NUOVE TECNOLOGIE IN MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
MEDICINA E CHIRURGIA
Commissione
relatore Prof.ssa Mosca, Marta
Parole chiave
  • magnetic resonance imaging
  • systemic lupus erythematosus
  • joint damage
  • arthritis
  • ultrasonography
Data inizio appello
11/12/2018;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
11/12/2021
Riassunto analitico
Lo studio presente nella tesi è un follow-up a 5 anni di una coorte di pazienti con LES, con impegno articolare clinico e subclinico alla valutazione baseline. I pazienti sono stati valutati dal punto di vista clinico (tramite esame obiettivo generale e articolare, indici di danno, di attività di malattia e di qualità di vita), dal punto di vista degli esami di laboratorio (profilo anticorpale in particolare) e dal punto di vista strumentale con ecografia muscolo-scheletrica e risonanza magnetica. L’ecografia ha permesso la valutazione della presenza di sinovite, tenosinovite, versamento articolare e erosione ossea; tramite il Power Doppler è stata valutata la presenza di segnale, indice di perfusione sinoviale. La risonanza ha permesso di valutare erosione ossea ed edema del midollo osseo. Entrambi gli esami sono stati eseguiti sulle articolazioni di polso e mano non dominante. Le conclusioni dello studio hanno portato ad affermare che l’artrite in corso di LES può essere persistente e progredire verso il danno articolare nel breve periodo, nonostante la terapia;ecografia e risonanza appaiono utili per la valutazione nel tempo dell’impegno articolare e possono suggerire di intraprendere terapie più aggressive e treat-to-target. Carico PD e carico edema sono risultati fattori predittivi di accumulo di erosione.
File