ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-11202017-163843


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
FALCONI, LUCA
URN
etd-11202017-163843
Title
La disciplina dello scioglimento del matrimonio e la restituzione della dote
Struttura
GIURISPRUDENZA
Corso di studi
GIURISPRUDENZA
Commissione
relatore Prof.ssa Terreni, Claudia
Parole chiave
  • Matrimonio
  • dote
  • retentiones
Data inizio appello
11/12/2017;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Il presente elaborato intende dare atto dello stato della dottrina in materia di restituzione della dote e retentiones. <br>Dapprima viene descritto il matrimonio romano nelle differenti ricostruzioni, quella che distingue due tipi di matrimonium e quella che separa il matrimonio dalla conventio in manum; alle iustae nuptiae si collega il divortium e i conseguenti problemi di individuazione delle formule di ripudio e della culpa dalla quale discende l’oscuro procedimento dello iudicium de moribus. <br>A questo oscuro procedimento e alla questione della culpa nel divorzio si ricollega il regime delle retentiones, di cui non sappiamo con certezza quando vennero istituite, ma che vengono ad avere una grande importanza in quanto consentono al marito di trattenere una parte di dote dopo l’accertamento dell’esistenza del relativo diritto a seguito dello scioglimento del matrimonio. <br>Verrà analizzata l’actio rei uxoriae con la quale la donna poteva chiedere la restituzione della dote nel caso in cui non avesse stipulato le cautiones prima del divorzio e verrà messa in relazione con l’actio ex stipulatu e le altre azioni.
File