ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-11202012-101126


Thesis type
Tesi di laurea specialistica
Author
PITINGARO, MARCO
email address
pito_marco@hotmail.it
URN
etd-11202012-101126
Title
Ottimizzazione strutturale di un telaio in alluminio per uso motociclistico
Struttura
INGEGNERIA
Corso di studi
INGEGNERIA DEI VEICOLI TERRESTRI
Supervisors
tutor Ing. Baldini, Sandra
relatore Prof. Frendo, Francesco
Parole chiave
  • free-size
  • ottimizzazione
  • motociclistico
  • telaio
Data inizio appello
10/12/2012;
Consultabilità
Parziale
Data di rilascio
10/12/2052
Riassunto analitico
Il presente lavoro di tesi s’inserisce nel progetto M.U.S.S., finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico all’interno del bando Industria 2015, che ha per oggetto lo sviluppo di soluzioni tecniche per aumentare la sicurezza e ridurre l’impatto ambientale dei veicoli a 2 ruote. In particolare, nella tesi, è stata svolta un’analisi della riduzione della massa ottenibile su un telaio motociclistico tramite tecniche di ottimizzazione strutturale.
A differenza di un precedente lavoro in cui era stato considerato il caso di un telaio in tubi, nella presente tesi si è preso a riferimento un telaio in alluminio ottenuto per fusione in conchiglia.
Partendo dal modello CAD, sono stati realizzati i modelli agli elementi finiti di due soluzioni di telaio, e sono state simulate le prove di rigidezza flessionale, torsionale e ad imbardata secondo la normativa di riferimento aziendale. La successiva fase dell’attività di tesi ha interessato solo la soluzione ritenuta dal Centro Stile dell’azienda più interessante dal punto di vista estetico. Il modello scelto, è stato sottoposto alle prove di resistenza a carico orizzontale e verticale, le quali hanno confermato la possibilità d’intervenire per effettuare un alleggerimento strutturale.
Dall’interpretazione del modello ottimizzato ottenuto dal calcolo, e da considerazioni di fattibilità tecnologica ed estetiche, è stata estrapolata una nuova configurazione del telaio, attraverso un processo di re-design. Questa nuova soluzione è stata sottoposta nuovamente alle prove di rigidezza e alle severe prove di resistenza massima.
Infine, come ulteriore sviluppo, è stata effettuata un’ottimizzazione topologica su una porzione del telaio non considerata nella fase precedente, al fine di verificare se esistono ulteriori margini di riduzione della massa.

File