ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-11172006-091831


Thesis type
Tesi di laurea vecchio ordinamento
Author
Mannini, Sara
URN
etd-11172006-091831
Title
Diagnosi energetica di un complesso turistico a Tirrenia: ipotesi di riqualificazione e studio di un sistema di cogenerazione
Struttura
INGEGNERIA
Corso di studi
INGEGNERIA CIVILE
Commissione
Relatore Ing. Salvadori, Giacomo
Relatore Prof. Fantozzi, Fabio
Relatore Dott. Leccese, Francesco
Parole chiave
  • diagnosi energetica
  • certificazione energetica
  • cogenerazione
Data inizio appello
04/12/2006;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
04/12/2046
Riassunto analitico
La presente tesi ha riguardato la diagnosi energetica di un complesso turistico situato a Tirrenia sia nello stato attuale (stabilimento balneare con annesso ristorante, bar, cinque appartamenti e un istituto di bellezza) sia nello stato modificato che prevede l’utilizzo della nuova struttura durante tutto l’anno. La diagnosi dell’esistente ha mostrato, come era ovvio aspettarsi, una non conformità al nuovo D.Lgs.vo 192/05 sulle prestazioni energetiche degli edifici. Il progetto del nuovo complesso turistico prevede la realizzazione di una piscina (coperta in inverno) dei relativi spogliatoi oltre la riqualificazione dello stabilimento balneare, del bar, del ristorante, dei cinque appartamenti e dell’istituto di bellezza esistenti. La diagnosi energetica condotta ha permesso di determinare per le varie zone i fabbisogni di energia per il riscaldamento e il condizionamento dell’aria all’interno dei locali, per la produzione di acqua calda per uso igienico sanitario e per l’acqua da immettere in piscina per mantenere costante la sua temperatura. Inoltre è stato calcolato il fabbisogno di energia elettrica secondo le esigenze delle diverse destinazioni d’uso in funzione di condizioni medie di esercizio. Il fabbisogno di energia primaria per il riscaldamento degli ambienti è risultato mediamente di 29 kWh/m2anno (inferiore al valore limite previsto nel D.Lgs.vo 192) al quale si devono aggiungere il fabbisogno per la produzione di acqua calda sanitaria pari a 115 kWh/m2anno, il fabbisogno per il condizionamento estivo di 126 kWh/m2anno e quello per il riscaldamento della piscina di 562 kWh/m2anno. La liberalizzazione della produzione e della vendita di energia sta creando spazi per formule innovative, meno rigide e costose della grande distribuzione, ed in grado di offrire maggiore flessibilità ed autonomia nei servizi. In tale ambito particolare interesse suscitano nuove proposte legate alla cogenerazione. Nel caso in esame è stato studiato l’utilizzo di un sistema di cogenerazione modulare costituito da tre unità ciascuna in grado di produrre 65 kWt e 33 kWe (in funzionamento a pieno regime). La soluzione impiantistica adottata ha permesso di soddisfare i fabbisogni di energia elettrica e termica richiesti dalle varie zone che costituiscono il complesso turistico sia nella stagione invernale che estiva. In particolare per ottimizzare il funzionamento del sistema di cogenerazione (dimensionato in relazione ai fabbisogni di energia termica) è stato previsto di utilizzare pompe di calore per la climatizzazione dell’aria dei vari locali e di impiegare una caldaia integrativa per il riscaldamento dell’aria della piscina. Il sistema di cogenerazione studiato, potendo sfruttare come unica fonte energetica il gas della rete nazionale, ha reso indipendente il complesso turistico dalla rete di fornitura di energia elettrica.
File