ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-11152003-161636


Thesis type
Tesi di laurea vecchio ordinamento
Author
Lo Torto, Matteo
URN
etd-11152003-161636
Title
Progetto e realizzazione di registratore/riproduttore digitale di segnali audio basato su Compact Flash Memory Card e tecnologia DSP
Struttura
INGEGNERIA
Corso di studi
INGEGNERIA ELETTRONICA
Commissione
relatore Prof. Roncella, Roberto
Parole chiave
  • registratore digitale
  • CF
  • qualità CD
  • frequenza di campionamento
  • DSP
  • registratore audio
Data inizio appello
03/12/2003;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Il Compact Flash Player/Recorder è un registratore/riproduttore audio che utilizza come supporto di memoria le Compact Flash card, memorie più comunemente usate nelle macchine fotografiche digitali o altri dispositivi analoghi, che richiedono la possibilità di “immagazzinare” grandi quantita’ di dati in poco spazio. Tale Compact Flash Player/Recorder (che d'ora in avanti sarà abbreviato in CF-P/R) è in grado di registrare e ovviamente riprodurre con due diverse frequenze di campionamento, che sono rispettivamente 39062.5 Hz e 24414.06 Hz. Tale opzione permette di ottenere una maggiore durata della registrazione a una frequenza di campionamento di 24414.06 Hz invece che a 39062.5 Hz, al prezzo di una leggera perdita di qualità del segnale audio per il conseguente restringimento della banda (12207.03Hz per il teorema di Nyquist). Questa perdita di qualità è trascurabile se il segnale che voglio registrare e/o riprodurre è un segnale vocale, avendo quest'ultimo banda intrinsecamente limitata, decisamente minore di 12207.03 Hz. Inoltre è possibile impostare il CF-P/R in modo tale che la riproduzione (registrazione) parta automaticamente all'accensione della macchina. Un'altra opzione permette di far riprodurre il contenuto della Compact Flash card in modo continuativo, ripartendo automaticamente in riproduzione una volta arrivati in fondo alla stessa. Questo vale solo in riproduzione, perché in registrazione potrei involontariamente coprire quanto registrato precedentemente e perderne quindi inevitabilmente il contenuto. L'hardware utilizzato è una board sulla quale è montato il codec a 16 b (convertitore A/D e convertitore D/A con varie possibilità di gestione) per l'acquisizione dell'audio dall'esterno e per la riconversione del segnale digitale in segnale analogico, segnale digitale e che era immagazzinato nella Flash card, il DSP che si occupa della gestione delle varie parti oltre che del flusso dati e della gestione dei comandi esterni, una SRAM esterna che si utilizza come buffer per la Flash card, una EPROM sulla quale viene caricato il codice che viene poi acquisito dal DSP in fase di boot all’accensione e della logica di supporto (registri e porte logiche) per far comunicare correttamente le varie parti. Naturalmente sulla board è presente anche il connettore nel quale si inserisce la Flash card. In definitiva il CF-P/R è in grado di registrare (riprodurre) con qualità audio tipo CD (conversione a 16 b con frequenza di campionamento a 39062.5 Hz) oppure, come già detto, con qualità “vocale”, che permette di avere una maggiore durata di registrazione (riproduzione) pagando una piccola perdita in qualità sonora.