logo SBA

ETD

Digital archive of theses discussed at the University of Pisa

 

Thesis etd-11142023-155834


Thesis type
Tesi di specializzazione (4 anni)
Author
GRASSI, ROBERTA
URN
etd-11142023-155834
Thesis title
COMBINAZIONE DABRAFENIB E TRAMETINIB PER IL TRATTAMENTO DEL MELANOMA: UN'ANALISI IN REAL LIFE.
Department
FARMACIA
Course of study
FARMACIA OSPEDALIERA
Supervisors
relatore Prof.ssa Martelli, Alma
relatore Dott.ssa Meini, Barbara
Keywords
  • melanoma
  • dabrafenib
  • trametinib
  • real life
Graduation session start date
05/12/2023
Availability
Withheld
Release date
05/12/2093
Summary
Il melanoma, in Italia, risulta il secondo tumore più frequente nei maschi sotto i 50 anni e il terzo nelle femmine sotto i 50 anni. Nel 2022, le nuove diagnosi di melanoma cutaneo sono state circa 12.700 (+3,8% in media per anno).

Dabrafenib associato a Trametinib, è una target therapy impiegata nel melanoma con mutazione BRAF V600, sia non resecabile o metastatico che nel setting adiuvante (stadio III) dopo resezione completa. L’azione farmacologica è dovuta al blocco di B-RAF e MEK nella cascata biochimica MAPK, implicate nella proliferazione e sopravvivenza cellulare.

Questi medicinali di fascia H sono rimborsati dal SSN e soggetti a ricetta non ripetibile limitativa da parte di centri ospedalieri o oncologo, con obbligo della “scheda paziente” nel Registro AIFA. I Registri AIFA sono strumento di appropriatezza prescrittiva, governo della spesa, utili per valutare efficacia, sicurezza, persistenza, aderenza e tollerabilità.

Nel presente lavoro di tesi, attraverso i Registri AIFA, si è stimata sia la sopravvivenza libera da progressione (PFS) che la sopravvivenza globale (OS) in entrambi i setting di cura, in real clinical practice.

La target therapy apre la strada verso un’oncologia di precisione che punta alla caratterizzazione genomica e non solo istologica dei tumori. La prospettiva diventa curare tumori accomunati dalla medesima mutazione genetica.
File